Aeroporto di Fiumicino: addetti ai bagagli cercasi

L'opportunità di lavoro è aperta anche alle categorie protette.

di Valentina Cervelli 28 ottobre 2017 9:34

Gi Group ricerca per l’aeroporto di Roma Fiumicino del personale da assumere con la mansione di addetti ai bagagli presso lo scalo romano: le opportunità di lavoro sono destinate anche alle categorie protette. Vediamo nel dettaglio quali sono i profili ricercati e come candidarsi.

Coloro che verranno selezionati si occuperanno si occuperanno dell’imballaggio delle valigie dei passeggeri tramite l’utilizzo della macchina imballatrice e l’inserimento dati al PC, in modo da favorire una corretta gestione delle stesse.

Requisiti

Per partecipare alle selezioni indette da Gi Group nella sua campagna di recruiting, i candidati interessati dovranno  essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • dimestichezza di base nella contabilità cassa giornaliera
  • capacità di risoluzione problemi
  • gestione degli imprevisti
  • capacità di interagire con clienti in lingua inglese
  • preferibile iscrizione alle categorie protette (invalidi civili o orfani di servizio)
  • auto muniti
  • dinamicità
  • proattività
  • capacità relazionali
  • affidabilità.

Le assunzioni di coloro che verranno considerati idonei al posto di lavoro saranno inizialmente eseguite attraverso un contratto a tempo determinato della durata iniziale di sei mesi, finalizzato all’inserimento a tempo indeterminato successivamente. Si tratta di un impiego settimanale full time, con 5 turni da 8 ore e due riposi, con lavoro compreso tra le ore 5:00 e le 23.00 anche nei weekend e festivi.

Per candidarsi

Per candidarsi alle offerte di lavoro proposte da Gi Group nel ruolo di addetti all’avvolgimento bagagli è necessario inviare il proprio curriculum vitae all’indirizzo email [email protected]. Sarà poi cura di selezionatori entrare in contatto con le persone che verranno scelte per proseguire il percorso di conoscenza fino alla potenziale assunzione.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti