ATM cerca personale

Nuove assunzioni a Milano e dintorni con ATM: le posizioni di lavoro e le modalità di candidatura.

di piero81 9 agosto 2014 8:25

ATM (Azienda Trasporti Milanesi Spa), ovvero l’azienda che gestisce il trasporto pubblico della Città e di altri 51 comuni della Provincia, è alla ricerca di nuovo personale. Le nuove offerte di lavoro sono rivolte a diplomati e laureati (per i quali sono previsti tirocini e percorsi formativi ad hoc), anche appartenenti alle categorie protette di cui all’art.18 legge 68/99.

Di seguito i dettagli dell’offerta di lavoro di ATM.

Assunzioni ATM, le posizioni aperte

ATM è al momento alla ricerca delle seguenti figure professionali:

  • Agenti di linea itineranti
  • Addetto prevenzione e sicurezza sul lavoro
  • Assistente di Direzione
  • Sistemista database
  • Sviluppatore Software
  • Help Desk Specialist
  • Addetto Uffici Acquisti
  • Tecnici Impianti di Trazione
  • Tecnici Impianti di Segnalamento Ferroviario
  • Tecnici di manutenzione
  • Operai Manutenzione Operativa
  • Professionisti con laurea in Scienze della Comunicazione, Filosofia, Giurisprudenza, Scienze Politiche ed Economia e Commercio
  • Operatore Posto Centrale Metro

Oltre a queste offerte di lavoro, ATM mette a disposizione dei giovani un percorso formativo ad hoc, il programma Espressioni Giovani.

Le sedi di lavoro dei candidati ritenuti idonei saranno Milano e Provincia. Per alcune delle posizioni attualmente aperte sono previste delle trasferte sul territorio lombardo.

Offerte di lavoro ATM, come candidarsi

Per conoscere i requisiti richiesti da ATM per ognuna delle posizioni attualmente aperte, consultare la pagina del sito dell’azienda dedicata alla ricerca di personale. Qui, attraverso l’apposito form on line, sarà possibile inserire il proprio curriculum vitae nel database aziendale. I candidati ritenuti idonei saranno contattati per una prima intervista attitudinali e motivazionali, a cui seguiranno colloqui tecnici, prove pratiche e visite mediche che porteranno alla selezione e infine alla proposta contrattuale.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: atm
Commenti