Bando di Concorso PhD ITalents per 730 posti di lavoro

I requisiti da possedere, i tempi e le modalità per fare domanda.

di piero81 28 aprile 2016 9:22

Sono ora disponibili ben 730 posti di lavoro in virtù del bando PhD ITalents. L’iniziativa può contare su un finanziamento totale di 16.236.000 euro, di cui 11 milioni stanziati dal Miur mediante il Fondo Integrativo Speciale per la Ricerca e il resto da privati, ed è gestita da un partenariato composto da Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Fondazione CRUI per le Università Italiane e Confindustria.

Cellulare

Il bando PhD ITalents è destinato ai candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • non aver compiuto il 35 esimo anno di età alla data di scadenza del bando;
  • possesso del titolo di dottore di ricerca alla data di scadenza del bando;
  • se cittadino straniero, aver conseguito il titolo in Ateneo italiano; se cittadino italiano, aver conseguito il titolo in Ateneo italiano o estero;
  • non aver avuto contratti a tempo determinato o indeterminato presso l’impresa per la quale ci si candida: nei sei mesi precedenti il 30/11/2015; nei sei mesi antecedenti il 6/05/2016. Il divieto è da intendersi anche con riferimento a contratti con imprese che abbiano legami giuridicamente rilevanti con l’impresa che partecipa al bando (quali ad esempio società appartenenti al medesimo gruppo o società controllate). Analoga estensione deve intendersi per il divieto, per i candidati, ad essere soci dell’impresa

Il bando PhD ITalents è finalizzato alla raccolta di profili di dottori di ricerca che intendano candidarsi alle offerte di lavoro rese disponibili dalle imprese e pubblicate a seguito della procedura espletata attraverso il Bando PhD ITalents Imprese.

Le posizioni offerte delle imprese sono riconducibili alle seguenti aree tematiche:

  • Energia
  • Agroalimentare
  • Patrimonio culturale
  • Mobilità sostenibile
  • Salute e scienze della vita
  • Ict

Bando di Concorso PhD iTalents, come presentare la domanda

La candidatura dei dottori di ricerca alle offerte di lavoro delle imprese può essere inviata esclusivamente attraverso la piattaforma online entro le ore 12 del giorno 6 maggio 2016.  I candidati selezionati al termine dell’intera procedura avranno la possibilità di essere assunti, con contratto di lavoro dipendente a tempo determinato (triennale) o indeterminato, presso un’impresa. Il contratto verrà cofinanziato dal Progetto PhD ITalents per un massimo di tre anni.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti