Bando di concorso Receptionist al Parlamento Europeo

C'è tempo fino al 6 settembre per presentare la domanda.

di piero81 29 agosto 2016 12:57

Un Bando di Concorso per Receptionist. Lo ha indetto l’Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO). Funziona per titoli ed esami, finalizzato alla costituzione di elenchi di riserva dai quali il Parlamento Europeo incorporerà i profili per l’assunzione di 55 nuovi funzionari responsabili dell’accreditamento/addetti alla reception.

Bandiera dell'Unione Europea

I 55 posti messi a concorso sono suddivisi in due gradi e ci si può candidare a uno solo di essi:

  • n. 45 posti per il Grado SC 1
  • n. 10 posti per il Grado SC 2

Bando di concorso Receptionist al Parlamento Europeo, le mansioni lavorative

I funzionari responsabili dell’accreditamento/addetti alla reception selezionati si occuperanno dei servizi di accoglienza, delle domande di accreditamento e rilasceranno carte di accesso, conformemente alle norme del Parlamento europeo. Il personale assunto dovrà indossare l’uniforme fornita dal Parlamento europeo, spostarsi tra le tre sedi del Parlamento europeo (Bruxelles, Strasburgo e Lussemburgo) e lavorare a turni.

Bando di concorso Receptionist al Parlamento Europeo, i requisiti

I principali requisiti per partecipare al concorso:

  • Godere dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE
  • Essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare
  • Offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere
  • indispensabile conoscere almeno il livello C1 di una delle 24 lingue ufficiali dell’UE e almeno il livello B2 di francese, inglese o tedesco.

Titolo di studio ed esperienze professionali per i Gradi SC1 e SC2:

  • studi superiori della durata di almeno 1 anno attestati da un diploma e direttamente attinenti alla natura delle funzioni da svolgere;
  • studi superiori attestati da un diploma che dia accesso all’istruzione superiore, seguiti da un’esperienzaprofessionale della durata di almeno 3 anni e direttamente attinenti alla natura delle funzioni da svolgere;
  • esperienza professionale di almeno 8 anni direttamente attinente alle funzioni da svolgere;
  • solo per il grado SC2: almeno 4 anni di ulteriore esperienza professionale direttamente collegata alla natura delle funzioni da svolgere;
  • una formazione professionale (equivalente al livello 4 del quadro europeo delle qualifiche) di almeno 1 anno, seguita da un minimo di 3 anni di esperienza professionale . Sia la formazione che l’esperienza professionale devono essere direttamente attinenti alla natura delle funzioni da svolgere.

Tutti i requisiti di ammissione, generali e specifici, sono dettagliatamente elencati nel bando.

Bando di concorso Receptionist al Parlamento Europeo, le modalità di selezione

In sintesi, lo svolgimento del concorso prevede le seguenti fasi di selezione:

  • Test a scelta multipla su computer, se il numero di candidati iscritti supera una determinata soglia per ciascun grado.
  • Selezione in base alle qualifiche.
  • Fase di valutazione.
  • Elenco di riserva per ciascun grado con i nomi dei candidati che hanno ottenuto i migliori punteggi complessivi dopo le prove della fase di valutazione.

Bando di concorso Receptionist al Parlamento Europeo, come fare domanda

Occorre iscriversi entro il 6 settembre 2016 alle ore 12:00 (mezzogiorno), ora di Bruxelles.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: epso
Commenti