Bando di concorso per due ingegneri civili al Parlameno europeo

I requisiti, le modalità di partecipazione e la scadenza prevista.

di piero81 29 settembre 2015 22:48

Il Parlamento europeo ha pubblicato un bando di concorso per la copertura di due posti temporanei di ingegnere civile nella Direzione generale delle Infrastrutture e della logistica, Direzione delle Infrastrutture, unità della Gestione immobiliare e della manutenzione a Strasburgo.

L’assunzione avverrà al grado AD 5 primo scatto, con una retribuzione mensile lorda pari a 4.384,38 euro. Non resta che conoscere requisiti di ammissione e modalità di partecipazione.

Requisiti

I candidati ideali devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadino di uno degli Stati membri dell’UE e godere dei diritti politici, essere in regola con le leggi applicabili in materia di obblighi militari,offrire le garanzie di moralità richieste per le funzioni da svolgere;

  • avere un livello di istruzione corrispondente a un ciclo completo di studi universitari di almeno tre anni, sancito da un diploma ufficialmente riconosciuto di architetto o ingegnere nel settore immobiliare oppure una formazione professionale di livello equivalente;

  • non è richiesta alcuna esperienza professionale (ogni esperienza professionale legata alla natura delle funzione costituisce comunque un vantaggio);

  • essere in possesso di una conoscenza approfondita di una lingua ufficiale dell’Unione europea: bulgaro, ceco, croato, danese, estone, finlandese, francese, greco, inglese, irlandese, italiano, lettone, lituano, maltese, olandese, polacco, portoghese, rumeno, slovacco, sloveno, spagnolo, svedese, tedesco, ungherese, nonché una buona conoscenza di almeno un’altra di queste lingue. Per ragioni funzionali è richiesta una buona conoscenza del francese.

Concorso per due ingegneri civili al Parlamento europeo, come fare domanda

I candidati interessati alle selezioni dovranno compilare in tedesco, in inglese o in francese il modulo dell’atto di candidatura (originale o copia) disponibile all’interno del bando. Tutta la documentazione richiesta dovrà essere inviata attraverso plico raccomandato entro l’8 ottobre 2015 a Bruxelles (l’indirizzo completo è indicato all’interno del bando). Le candidature inviate con plico non raccomandato o con posta interna non saranno prese in considerazione e non verrà accettata la consegna diretta di candidature.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti