Bando di concorso UE per gestori di immobili

Interessante occasione di lavoro presso l'Unione Europea per management di immobili: i dettagli del concorso.

di piero81 3 febbraio 2015 22:44

L’Epso, ovvero l’ufficio che si occupa della gestione delle risorse umane per conto dell’Unione Europea, ha indetto un concorso finalizzato al reclutamento di agenti contrattuali nel settore della gestione degli edifici, che saranno impiegati come responsabili principali di immobili, con competenze amministrative e tecniche di gestione.

Vediamo di seguito i dettagli del bando di concorso dell’Epso.

Bando di concorso UE per gestori di immobili, i requisiti

Per partecipare al concorso per gestori di immobili – indetto dall’Epso è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • titolo di studio: diploma di scuola superiore tecnica pertinente alla natura delle funzioni O diploma di scuola superiore e esperienza professionale di almeno tre anni attinente O scuola dell’obbligo e un totale di 8 anni di formazione o esperienza professionale attinente alle funzioni O scuola dell’obbligo e un totale di 10 anni di esperienza lavorativa come agente dell’Unione europea e la frequenza di un corso di formazione dispensato dall’Istituzione in un settore attinente;
  • Cittadinanza di un Paese membro dell’Unione Europea;
  • Godimento dei diritti politici;
  • Posizione regolare rispetto agli obblighi militari;
  • Garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere;
  • Idoneità fisica;
  • Conoscenza approfondita di una lingua ufficiale dell’UE oltre a una conoscenza soddisfacente di inglese, francese o tedesco.

I vincitori del concorso saranno impiegati con un contratto full time di 40 ore settimanali con uno stipendio base di quasi 2.000 euro.

Bando di concorso UE per gestori di immobili, come candidarsi

L’invio delle candidature per il concorso dell’Unione Europea per gestori di immobili dovrà essere effettuato entro e non oltre le ore 12.00 del 24 febbraio 2015 seguendo le indicazioni del bando, che può essere consultato a questo link.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: epso
Commenti