Comune di Siracusa, nuovo concorso per 21 assunzioni

Le posizioni sono da intendersi tutte a tempo determinato per l'anno 2019.

di Valentina Cervelli 15 aprile 2018 13:07

Il Comune di Siracusa ha lanciato un concorso per l’assunzione di nuovo personale nell’ambito del progetto SIA di inclusione sociale. I posti di lavoro sono legati ad un contratto a tempo determinato e sono rivolti sia a diplomati che laureati.

La scadenza del bando è prevista per il prossimo 30 aprile: scopriamo insieme cosa c’è da sapere. Per prima cosa conosciamo nello specifico le posizioni aperte:

  • 12 posti per Assistenti Sociali, Cat. D1
  • 2 posti per Educatori Professionali Specialisti, Cat. D3
  • 1 posto per Mediatore Linguistico e Interculturale, Cat. D1
  • 2 posti per Psicologi, Cat. D3
  • 1 posto nel per Tecnico Informatico, Cat. D1
  • 1 posto nel per Istruttore Amministrativo, Cat. C
  • 2 posti nel per Istruttori Contabili, Cat. C.

Requisiti

Il comune di Siracusa è alla ricerca di persone con i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di un Paese membro dell’UE
  • godimento dei diritti civili e politici
  • età minima 18 anni e non superiore a quella massima prevista dalla normativa vigente
  • idonietà psico fisica all’impiego
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego, o licenziati da una Pubblica Amministrazione
  • assenza di condanne penali o di stato di interdizione escludono l’accesso al pubblico impiego
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva
    titolo di studio, laurea o diploma, come indicato all’interno del bando per ciascun profilo a concorso.

I contratti sono da intendersi full time, fino al 31 dicembre 2019, salvo eventuali proroghe.

Per candidarsi

Per candidarsi al concorso indetto dal comune di Siracusa, gli interessati devono inviare la domanda, redatta sui moduli allegati al bando secondo le seguenti modalità:

  • raccomandata a/r al Comune di Siracusa – Servizio Gestione Risorse Umane – Piazza Duomo n. 4 – 96100 Siracusa
  • consegna a mano
  • posta elettronica certificata all’indirizzo [email protected]

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti