Concorso Banca d’Italia per 76 posti

E'previsto un periodo di prova di sei mesi prima dell'assunzione.

di Valentina Cervelli 13 gennaio 2018 11:57

Bankitalia ha indetto un concorso pubblico per la copertura di 76 posti di lavoro per laureati in ambito economico aziendale, finanziario, giuridico, statistico e politico da inserire all’interno del proprio organico. Scopriamone insieme di più.

La data di scadenza del bando è fissata per il prossimo 5 febbraio 2018.

Figure ricercate

Le opportunità di lavoro sono così suddivise:

  • 18 posti per Esperti in discipline economico-aziendali
  • 10 posti per Esperti in discipline economico-finanziarie, da destinare alle attività connesse con i mercati, i sistemi di pagamento e l’attuazione della politica monetaria
  • 17 posti per Esperti in discipline giuridiche
  • 15 posti per Esperti in discipline giuridiche
  • 10 posti per Esperti in discipline statistiche
  • 6 posti per Esperti in discipline economico-politiche.

Chi verrà selezionato sarà inserito dopo un periodo di prova di circa 6 mesi, dopo il quale partiranno le pratiche di assunzione se sarà andato a buon fine o un eventuale proroga di altri sei mesi in caso contrario.

Requisiti

La Banca d’Italia richiede specifici requisiti ai candidati:

  • età minima 18 anni
  • cittadinanza italiana o di un altro Stato dell’UE o di altra cittadinanza prevista dalla Legge
  • idoneità fisica alle mansioni
  • godimento dei diritti civili e politici
  • non aver avuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere nell’Istituto
  • Laurea magistrale o specialistica con un punteggio di almeno 105/110 in Scienze economico-aziendali, Scienze dell’economia, Finanza, Statistica economica finanziaria ed attuariale, Scienze statistiche, Scienze statistiche attuariali e finanziarie, Ingegneria gestionale, Matematica, Fisica, Giurisprudenza, Relazioni internazionali, Scienze della politica
  • Diploma di Laurea del vecchio ordinamento con un punteggio di almeno 105/110 in Economia e commercio, Economia politica, Statistica, Matematica, Fisica, Giurisprudenza, Scienze politiche, Scienze dell’amministrazione, Scienze internazionali e diplomatiche, Scienze strategiche.

Sono previste diverse prove scritte ed orali per accertarsi della validità del candidato: sul bando è possibile trovare una loro descrizione.

Per candidarsi

Per candidarsi al concorso della Banca d’Italia è necessario completare la procedura dedicata sul sito internet dell’Istituzione entro i termini stabiliti.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti