Concorso MIUR per 2.416 Dirigenti scolastici

All'interno del bando sono elencati i requisiti completi necessari alla partecipazione.

di Valentina Cervelli 25 novembre 2017 15:18

Il MIUR ha indetto un maxi concorso per l’assunzione di Dirigenti scolastici presso le istituzioni scolastiche statali: l’assegnazione di 2.416 è prevista dopo che i candidati risultati validi avranno svolto l’apposito corso di formazione dirigenziale e tirocinio.

Sebbene i posti di lavoro messi a disposizione sono 2.416, sono in realtà 2900 i posti disponibili per l’accesso al corso di formazione nazionale: all’interno del bando di concorso viene specificato che 9 posti sono riservati alle scuole con lingua di insegnamento slovena e con insegnamento bilingue sloveno-italiano della regione autonoma del Friuli Venezia-Giulia.

Requisiti per la partecipazione

Per partecipare al concorso è necessario far parte del personale docente ed educativo delle istituzioni scolastiche ed educative statali assunto con contratto a tempo indeterminato, confermato in ruolo e in possesso di diploma di laurea magistrale, specialistica ovvero di laurea conseguita in base al previgente ordinamento, di diploma accademico di secondo livello rilasciato dalle istituzioni dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica ovvero di diploma accademico di vecchio ordinamento congiunto con diploma di istituto secondario superiore.

E’ inoltre richiesta un’anzianità di insegnamento di almeno 5 anni anche maturato prima dell’assunzione a tempo determinato e l’essere in possesso dei requisiti necessari per l’accesso all’impiego nelle pubbliche amministrazioni.

Prove

Coloro che parteciperanno al concorso verranno sottoposti alle seguenti prove:

  • un’eventuale prova preselettiva telematica presso le sedi individuate dagli USR, consistente in un test articolato in cento quesiti a risposta multipla sugli argomenti indicati nel bando
  • una prova scritta consistente in cinque quesiti a risposta aperta e due quesiti in lingua straniera
  • una prova orale consistente in un colloquio sulle materie d’esame, sulla verifica della conoscenza degli strumenti informatici più diffusi e della conoscenza della lingua prescelta dal candidato tra francese, inglese, tedesco e spagnolo al livello B2 del CEF.

Per candidarsi

Coloro interessanti a partecipare al concorso per Dirigenti scolastici del MIUR devono inviare la propria domanda online esclusivamente attraverso il sistema POLIS raggiungibile dal sito del Ministero dell’Istruzione.  Sarà necessario inoltre pagare il diritto di segreteria pari a 10 euro, da effettuare tramite bonifico bancario sul conto intestato a: Sezione di tesoreria 348 Roma Succursale, IBAN IT45C0100003245348013240900, Causale “Corso-concorso dirigenti scolastici – nome e cognome del candidato – codice fiscale del candidato”.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti