Concorso per notai: disponibili 300 posti

E' importante verificare il possesso dei requisiti richiesti prima dell'invio della domanda.

di Valentina Cervelli 14 ottobre 2017 18:45

Il ministero di Giustizia ha indetto il bando pubblico per l’assegnazione di 300 posti di notaio, pubblicando il bando all’interno della Gazzetta Ufficiale n. 77 del 10 ottobre 2017, 4a serie speciale – concorsi, a seguito del D.D. del 02 ottobre 2017.

Esso scade il prossimo 9 novembre, data limite per la compilazione e l’invio della domanda di partecipazione.

Requisiti

Per partecipare al concorso per notaio indetto dal Ministero è necessario possedere specifici requisiti che ora elencheremo:

  • cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’Unione europea
  • aver compiuto l’età di anni 21 e non aver superato i 50 anni compiuti
  • essere incensurati
  • non aver subito condanna per un reato non colposo punito con pena non inferiore nel minimo a sei mesi, ancorché sia stata inflitta una pena di durata minore
  • laurea in giurisprudenza o della laurea specialistica o magistrale in giurisprudenza o di titolo riconosciuto equipollente ai sensi della legge 11 luglio 2002, n. 148
  • iscrizione fra i praticanti presso un Consiglio notarile ed aver svolto la pratica per diciotto mesi, di cui almeno per un anno continuativamente dopo la laurea
  • non essere stati dichiarati non idonei in tre precedenti concorsi per esami a posti di notaio, banditi successivamente all’entrata in vigore della legge 18 giugno 2009, n. 69.

Coloro che risulteranno idonee dovranno sottoporsi a tre distinte prove teorico-pratiche ed una orale su materie specifiche.

Come candidarsi

Per candidarsi al concorso le persone interessate devono compilare l’apposita domanda di ammissione telematica  presente sul sito internet del Ministero della giustizia nella sezione “Strumenti/Concorsi, esami, selezioni e assunzioni” . E’ possibile contattare, per qualsiasi problema relativo alla compilazione o invio della domanda l’indirizzo mail [email protected]

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: notaio
Commenti