Concorso per OSS Ospedale di Foggia

E' prevista l'assunzione di oltre 100 unità lavorative.

di Valentina Cervelli 12 maggio 2018 12:01

La ricerca di OSS e personale sanitario è una di quelle sempre attive in Italia: in questo caso ad attirare la nostra attenzione ci ha pensato un concorso per l’assunzione di operatori socio sanitari in Puglia: scopriamo insieme cosa c’è da sapere.

Ad indire il bando di concorso per l’assunzione di ben 137 oss ci ha pensato l’Azienda Ospedaliero Universitaria “Ospedali Riuniti” di Foggia: le risorse saranno inserite all’interno dell’organico in Cat. B e livello economico Bs. La scadenza dello stesso è prevista per il prossimo 7 giugno.

Requisiti

Il nosocomio è alla ricerca di persone che posseggano specifici requisiti. Essi sono:

  • cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’UE o altra categoria prevista dal bando
  • idoneità fisica all’impiego
  • godimento dei diritti civili e politici
  • diploma di istruzione secondaria di primo grado o assolvimento dell’obbligo scolastico
  • attestato di operatore socio sanitario, conseguito a seguito del superamento del corso d formazione di durata annuale
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo nè dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

Maggiori informazioni sono contenute all’interno del bando di concorso, all’interno del quale è possibile verificare anche quali siano le prove di selezione da affrontare. Nello specifico, in questa situazione, è prevista per tutti i candidati la valutazione dei titoli e lo svolgimento di una prova orale e una pratica: le materie sono visualizzabili all’interno del bando di concorso.

Per candidarsi

Tutti coloro interessati a partecipare al concorso Oss dell’Ospedale di Foggia possono inviare la domanda di partecipazione esclusivamente tramite l’apposita procedura telematica entro il termine indicato in precedenza.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: oss
Commenti