Concorso per 6mila volontari nell’Esercito

Interessante opportunità per entrare a far parte delle Forze Armate Italiane offerto a oltre 6mila volontari in ferma prefissata per 1 anno.

di Simona Torrettelli 10 dicembre 2012 15:59

Per coloro che sognano di svolgere la loro attività all’interno delle Forze Armate, è stato bandito un bando di concorso, pubblicato nella gazzetta ufficiale, che prevede il reclutamento di 6300 volontari in ferma prefissata di un anno per L’esercito Italiano. Si tratta di un’occasione d’oro per chi desidera una carriera militare.

L’Esercito Italiano, principale componente delle Forze Armate Italiane, opera alle dirette dipendenze del Ministero della Difesa attraverso lo Stato Maggiore della Difesa. Istituito nel lontano 1861, esso conta su circa 108 mila unità.

Il Bando di concorso, pubblicato in gazzetta ufficiale il 7 dicembre 2012, mira al reclutamento di 6300 volontari per l’Esercito Italiano. Per partecipare al concorso occorre il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana
  • godimento dei diritti civili e politici
  • diploma di istruzione secondaria di primo grado
  • età compresa tra 18 e 25 anni
  • condotta incensurabile
  • scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alla sicurezza dello Stato
  • idoneità psico-fisica e attitudine all’impiego nelle Forze Armate
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione
  • esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e l’uso di sostanze stupefacenti
  • statura non inferiore a 1,65 m. per i maschi e 1,61 m. per le femmine.

L’organizzazione e la gestione di tutte le fasi inerenti al concorso, selezione, stesura graduatoria e assegnazione, verrà seguita direttamente attraverso il portale online del Ministero della Difesa. Il bando di concorso può essere reperito, in forma integrale, sulla gazzetta ufficiale. La domanda di partecipazione al Concorso per le Forze Armate deve essere compilata attraverso la procedure telematica e inviata entro i termini di incorporamente. I posti disponibili in concorso saranno suddivisi in blocchi di incorporamente mensile, in base agli anni di nascita dei candidati.

Il termine per la presentazione delle domande è fissato nel bando ufficiale, in base all’anno di nascita dei candidati e al periodo di incorporamento.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti