Concorso per Commissari della Polizia di Stato

Il Ministero dell'Interno ha indetto un concorso per il reclutamento di 80 commissari di Polizia: i dettagli del bando.

di piero81 4 marzo 2015 20:52

Il Ministero dell’Interno ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, finalizzato alla selezione di 80 Commissari della Polizia di Stato che entreranno a far parte dell’organico ufficiale dopo un corso di due anni.

Per iscriversi c’è tempo fino al 30 marzo: vediamo qui di seguito quali sono i requisiti e come inviare la domanda di partecipazione.

Concorso 2015 per Commissari di Polizia, i requisiti

Per poter partecipare al concorso per Commissari di Polizia è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana
  • Godimento dei diritti politici
  • Qualità morali e di condotta per svolgere il ruolo
  • Età minima 32 anni (tranne casi specifici indicati nel bando)
  • Idoneità fisica, psichica ed attitudinale al servizio di polizia
  • Laurea magistrale, specialistica o del vecchio ordinamento in Giurisprudenza, materie Economiche, Scienze Politiche, scienze delle Pubbliche amministrazioni, Economia Aziendale.

Sono esclusi dalla partecipazione al Concorso gli obiettori di coscienza che hanno prestato servizio civile, coloro che sono stati espulsi dalle Forze Armate, dai Corpi militarmente organizzati o destituiti da pubblici uffici, e coloro che sono stati espulsi da uno dei corsi di formazione finalizzati all’immissione nel ruolo dei commissari della
Polizia di Stato.

Concorso per Commissari di Polizia, come inviare la domanda

La domanda di partecipazione al Concorso per Commissari della Polizia di Stato dovrà essere inviata entro e non oltre il 30 marzo 2015 utilizzando la procedura informatica disponibile sul sito della Polizia di Stato www.poliziadistato.it oppure sul sito concorsips.interno.it.

I candidati ritenuti idonei dopo la valutazione dei curriculum saranno poi sottoposti a una serie di prove che comprendono un quiz a risposta multipla, prove per la valutazione dell’efficienza fisica, dell’attitudine psico-fisica e un colloquio finale.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti