Il Bando di Concorso per Procuratori è attivo presso l’Avvocatura dello Stato

I requisiti, i documenti e le modalità per candidarsi.

di piero81 20 settembre 2016 10:58

L’Avvocatura dello Stato è l’organo legale dello Stato al quale sono assegnati compiti di consulenza giuridica e di difesa delle Amministrazioni Statali in tutti i giudizi civili, penali, amministrativi, arbitrali, comunitari e internazionali.

avvocato

Essa è organizzata sul territorio attraverso una struttura centrale, l’Avvocatura Generale, con sede a Roma, e venticinque articolazioni periferiche, le Avvocature Distrettuali, dislocate in tutti capoluoghi di Regione o comunque dove abbia sede la Corte d’Appello.

L’Avvocatura dello Stato ha pubblicato un bando di concorso, per esame teorico-pratico, finalizzato all’assunzione di dieci Procuratori dello Stato.

Requisiti

I principali requisiti di ammissione al concorso:

  • cittadinanza italiana;
  • esercizio dei diritti civili e politici;
  • condotta incensurabile;
  • laurea specialistica in giurisprudenza o laurea magistrale in giurisprudenza oppure laurea in giurisprudenza conseguita, secondo il previgente ordinamento degli studi, a seguito di corso universitario di durata legale non inferiore a quattro anni;
  • non aver superato il trentacinquesimo anno di età;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • posizione regolare nei confronti del servizio di leva al quale sia stato eventualmente chiamato.

Non possono partecipare al concorso coloro che per due volte non abbiano conseguito l’idoneità in precedenti esami di concorso a procuratore dello Stato.

Prove d’esame

L’esame consta di tre prove scritte e di una prova orale. Le prove scritte consistono:

a) nello svolgimento di un tema teorico-pratico di diritto privato e/o di diritto processuale civile;
b) nello svolgimento di un tema teorico-pratico di diritto penale e/o di procedura penale;
c) nello svolgimento di un tema teorico-pratico di diritto amministrativo sostanziale e/o processuale.

La prova orale concerne, oltre alle materie indicate per le prove scritte, il diritto costituzionale, il diritto internazionale privato, il diritto comunitario, il diritto tributario, il diritto del lavoro, ed elementi di informatica giuridica. Le prove scritte si svolgeranno nella provincia di Roma e la prova orale avrà luogo a Roma.

Concorso procuratori, come fare domanda

La domanda di partecipazione al concorso deve essere trasmessa esclusivamente per via telematica seguendo la procedura dettagliatamente descritta, entro il 27 settembre 2016.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti