Concorso Rai per 100 giornalisti, il bando è stato pubblicato

Pubblicato il Bando del Concorso Rai per 100 giornalisti con tutte le informazioni sui requisiti, la selezione e i contratti.

di piero81 27 febbraio 2014 17:54

Sul sito della Rai alla sezione Lavora con Noi è stato finalmente pubblicato il Bando di Concorso per la selezione di 100 nuovi giornalisti. La notizia circolava già da tempo, ora sono disponibili anche tutte le informazioni sui requisiti, le prove di selezione, il trattamento contrattuale e le scadenze per la candidatura.

Requisiti

Unico requisito necessario alla candidatura al Bando di Concorso e per la partecipazione alle prove di selezione è l’iscrizione all’Albo dei Giornalisti elenco Professionisti, che deve essere stata effettuata prima del 24 aprile 2014.

Scadenza 

La domanda di partecipazione alle seleziono per i 100 nuovi giornalisti Rai dovrà essere inviata entro e non oltre le ore 23:59 del 24 aprile 2014. Unico modo per farlo è attraverso il form on line accessibile all’indirizzo www.lavoraconnoi.rai.it. Se la procedura sarà stata effettuata correttamente, il candidato riceverà una mail di conferma.

Le prove di selezione

I candidati saranno sottoposti a tre prove di esame: la prima prova sarà un test scritto a risposta multipla su cultura generale, attualità e lingua inglese; la seconda prevede la redazione e la lettura di un testo giornalistico destinato alla TV, alla radio o un video su un argomento a scelta del candidato tra due opzioni; e la terza sarà un colloquio conoscitivo con la Commissione esaminatrice nominata dalla Rai.

Condizioni di lavoro

Alla fine delle prove di selezione, e in base ai punteggi relativi ai titoli di studio assegnati ad ogni candidato, verrà stilata una graduatoria che avrà validità per 3 anni dalla pubblicazione: i primi 100 candidati sarà offerto un contratto a tempo determinato, subordinato al mantenimento dei requisiti richiesti per la partecipazione all’iniziativa di selezione.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: rai
Commenti