Currilcum e candidature: perché tentare sempre

Non deve mai mancare l'iniziativa quando si ricerca lavoro.

di Valentina Cervelli 29 gennaio 2017 17:43
Currilcum e candidature: perché tentare sempre

Quando si è alla ricerca di un lavoro non è importante solamente cercare di rispondere agli annunci più adatti alla preparazione. E’ altrettanto basilare preparare un buon curriculum ed essere pronti a presentarsi anche attraverso candidature spontanee.

Perché per quanto molti interlocutori probabilmente non terranno nemmeno in considerazione la candidatura inviata, vi sarà la possibilità di trovare un potenziale “cliente” interessato ad ottenere il servizio che si sta offrendo semplicemente perché rimasto colpito dall’intraprendenza e dalla capacitò di colui che ha inviato il proprio curriculum di centrare in pieno le necessità dell’azienda in quel momento. E’ raro, ma non impossibile. Senza contare che sono molte le grandi aziende, come Conforama ad esempio, che danno spazio anche a candidature volontarie per eventuali posizioni al momento non ricercate. In tal senso deve essere capillare la ricerca di realtà che potrebbero aver bisogno delle capacità che il candidato possiede e la preparazione di una lettera di presentazione adeguata.

Lettera di presentazione ben pensata

La lettera di presentazione, per essere considerata adeguata alla richiesta di un posto di lavoro non deve solo presentare il candidato anagraficamente, ma dare ampio spazio a quello che sono le capacità e come intende metterle a servizio delle aziende alle quali richiede l’assunzione. Riuscire ad evidenziare ciò che si è in grado di fare presentato immediatamente delle soluzioni in tal senso può rappresentare la chiave giusta, specialmente se si offrono i propri servigi ai privati.

E’ importante far notare come si possa essere in grado con la propria preparazione di cambiare le cose. In modo veloce, professionale e stabile.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti