EMA, tirocini retribuiti a Londra per giovani laureati

L'Agenzia Europea per i Medicinali sta selezionando brillanti talenti da impiegare nella sede di Londra: le posizioni aperte e le modalità di candidatura.

di piero81 25 marzo 2015 18:40

EMA, European Medicines Agency è alla ricerca di giovani e brillanti laureati, neo laureati e in farmacia, medicina, scienze umane, assistenza sanitaria, chimica, tecnologia dell’informazione, legge (con un interesse in affari regolatori farmaceutici), risorse umane, finanza, comunicazione, e pubbliche relazioni; e a tutti coloro che stanno iniziando una carriera nel settore farmaceutico.

Si tratta di tirocini della durata massima di 12 mesi (due contratti da sei mesi) che verranno retribuiti con uno stipendio mensile di 1350 sterline, ovvero circa 1600 euro, più un’indennità di viaggio per le spese relative al trasferimento a Londra. Vediamo qui di seguito quali sono i requisiti richiesti per partecipare ai tirocini e le modalità di candidatura.

Tirocini EMA, i requisiti

Per essere ammessi a partecipare agli stage retribuiti dell’Agenzia Europea per i Medicinali è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza dell’Unione europea (UE) o dello Spazio economico europeo;
  • possesso di un diploma universitario (livello minimo Bachelor) alla data di scadenza delle domande in uno dei settori di studio precedentemente indicati;
  • una buona padronanza della lingua inglese e la conoscenza di una seconda lingua ufficiale dell’UE.

Tirocini EMA, come candidarsi

L’Agenzia accetta solo le candidature che pervengono attraverso gli appositi moduli di domanda elettronici inviati via e-mail all’indirizzo [email protected]

I tirocini dell’Ema sono semestrali e hanno inizio a partire dal 1° ottobre e dal 1° aprile: le domande per la prossima sessione, quella di ottobre, dovranno pervenire entro e non oltre il 15 giugno 2015.

Tutte le informazioni relative ai tirocini dell’Agenzia Europea per i Medicinali sono consultabili all’apposita pagine del sito dell’organizzazione.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: ema
Commenti