Enel assume operai in diversi comuni italiani

Interessati opportunità di impiego con Enel: le posizioni aperte e le modalità di candidatura.

di piero81 20 luglio 2014 8:17

Il Gruppo Enel ha programmato nuove assunzioni per i prossimi mesi, nello specifico  candidati saranno impiegati presso Enel Green Power, società del Gruppo Enel dedicata allo sviluppo e alla gestione delle attività di generazione di energia da fonti rinnovabili a livello internazionale, presente in Europa e nel continente americano, il cui obbiettivo è quello di crescere incrementando notevolmente la capacità installata e ottimizzando, per ogni Paese, il mix delle tecnologie.

La società è al momento alla ricerca di operai specializzati da impiegare nella mansioni di Tecnici Per Perforazione in attività di geotermia.

Enel Green Power cerca operai specializzati

Le posizioni attualmente aperte presso Enel Green Power riguardano 6 operai che verranno impiegati nell’attività di perforazione nei territori geotermici della Regione Toscana. Le selezioni di tale personale sono affidate alla Manpower Group, la multinazionale leader mondiale nelle innovative workforce solutions presente in Italia dal 1994.

I requisiti minimi richiesti da Enel Green Power per questa posizione sono:

  • possesso di titolo di studio a indirizzo tecnico (diploma di perito meccanico, elettronico, elettrotecnico, minerario, chimico, teletrasmissioni – IPSIA 5 anni stesse specializzazioni, diploma di geometra oppure di maturità scientifica) conseguito con una votazione non inferiore a 65/100
  • residenza in uno dei seguenti Comuni: Pomarance, Castelnuovo Val di Cecina, Monteverdi Marittimo, Montieri, Monterotondo Marittimo, Santa Fiora, Arcidosso, Piancastagnaio, Chiusdino, Radicondoli.

Offerte di lavoro Emel Green Power, come candidarsi

I candidati in possesso dei requisiti richiesti dalla Enel Green Power possono inviare la loro candidatura (curriculum vitae e lettera di presentazione, via mail al seguente indirizzo di posta elettornica: [email protected]

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: enel
Commenti