EY, mille assunzioni e opportunità di stage in tutta Italia

Le figure professionali ricercate.

di piero81 11 giugno 2016 14:54

EY, network mondiale di servizi professionali di revisione e organizzazione contabile, fiscalità, transaction e advisory, con 210mila dipendenti e 700 uffici attivi in 150 paesi del mondo, è pronta ad assumere più di mille persone entro il prossimo mese di luglio. Tutte laureate e con un solido inglese.

PC


EY è da sempre attenta a sostenere la crescita dei talenti con modalità di inserimento a carattere formativo: per questo le principali modalità di contratto per i giovani studenti sono rappresentate al 70% da assunzioni con contratto di apprendistato e la parte restante da stage retribuiti finalizzati all’assunzione.

Già, perché nella norma il 99% dei tirocinanti è confermato con un contratto di apprendistato subito dopo i primi tre-sei mesi. I candidati con maggiore esperienza sono invece subito inseriti con contratti a tempo indeterminato.

In generale, si tratta di figure professionali con laurea (tra le tante, economia; ingegneria gestionale; ingegneria ambientale; ingegneria elettronica o delle Telecomunicazioni; ingegneria Informatica e informatica), lingua inglese scritta e parlata perfetta, buone conoscenze informatiche, serietà e capacità di lavorare in gruppo e, spesso, sotto stress.

Completano il profilo nei pensieri del gruppo ottime capacità relazionali e comunicative e totale disponibilità a viaggiare, sia in Italia che all’estero. Tra le sedi di destinazione ci sono quelle di Milano, Torino, Treviso, Trieste, Roma, Firenze, Verona e Bologna. E diverse sono anche le aree di inserimento: si va dall’assurance all’advisory, dal tax al tas, passando per le classiche funzioni di supporto.

Assunzioni EY, come candidarsi

Tutti i candidati ricevono un feedback sui colloqui e gli assessment. Il motivo? Fare in modo che le esperienze di colloqui e formazioni fatti con Ey siano per loro di sviluppo, anche e soprattutto se non superano gli iter di selezione. Chi desidera candidarsi può consultare il sito EY.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti