General Motors, 10 mila posti di lavoro

L'azienda statunitense produttrice di automobili ha come obiettivo l'assunzione di migliaia di risorse da inserire presso le varie sedi sparse per il mondo.

di Elena Arrisico 13 novembre 2012 10:09

Novità in arrivo dal settore automobilistico, dove General Motors ha pianificato ben 10 mila assunzioni per il prossimo futuro: la General Motors Corporation, infatti – nota anche più semplicemente come GM – si è posta come obiettivo l’assunzione di 10 mila persone per i ruoli più disparati.

L’azienda statunitense – che produce automobili con marchi come Opel, Chevrolet, Cadillac, Buick, Daewoo, GMC, Holden e Vauxhall Motors – cerca, fra i tanti, programmatori, tecnici ed esperti di software per poter potenziare il settore della tecnologia informatica all’interno di essa. La decisione eviterebbe, infatti, alla società di appaltare le operazioni di ICT all’esterno, come accaduto più volte in passato.

Il modello di outsourcing dell’IT perseguito da GM era costoso, inefficiente ed antiquato. Il cambiamento ci sta aiutando a gestire il business con ancora maggiore velocità e precisione“.

Ha affermato, nei giorni scorsi, il CEO della General Motors, Daniel Akerson. Il piano prevede anche la realizzazione di 4 innovation center tra Detroit – in Michigan, negli USA – capitale mondiale dell’industria automobilistica – oltre che sede di General Motors – ed altre sedi sparse per il mondo.

Chi fosse interessato alle future assunzioni della grande multinazionale, può collegarsi al sito web dell’azienda per inviare il proprio curriculum vitae e dove è anche possibile sfogliare tutte le posizioni aperte, al momento.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti