Generali assumerà 100 persone entro il 2019

La società prevede di ampliare il proprio organico nel corso del biennio 2017-2019.

di Valentina Cervelli 23 settembre 2017 12:25

Il Gruppo Generali ha reso noto che saranno effettuato 100 nuove assunzioni entro il 2019. Esse dovrebbero essere destinate alla nuova società che verrà creata e che lavorerà nei settori del welfare aziendale e della salute e che necessiterà di nuovo persone.

Nello specifico si parla del progetto Health & Welfare Accelerator, realizzato in collaborazione con H-Farm: attraverso di esso Generali vuole dare spazio a 5 importanti startup che lavorano sulle soluzioni legate ai settori della prevenzione, dell’accessibilità alle cure, del trattamento e dell’innovazione, e che nel farlo usano nuovi modelli business e sfruttano le tecnologie considerabili emergenti. Questa nuova società del gruppo sarà di supporto alla rete Generali Italia.

Nuove assunzioni

Come già anticipato Generali, dando molta attenzione al comparto giovani, creerà fino a fino a 100 posti di lavoro che verranno inquadrati secondo il CCNL Ania e godranno del contributo previdenziale aziendale del 3%, indipendentemente dal livello di inquadramento. Da quanto si è appreso le assunzioni saranno così suddivise:

  • 30 entro gennaio 2018
  • 30 entro giugno 2018

Se la società registrerà un buon andamento altre 40 assunzioni verranno eseguite entro giugno 2019.

Come candidarsi

Per candidarsi alle offerte di lavoro del Gruppo Generali, è attiva la pagina web dedicata alle carriere del colosso assicurativo. Coloro che sono interessanti ad intraprendere una carriera in questo campo possono visionare tutte le posizioni aperte nel gruppo assicurativo e proporre la propria candidatura compilando l’apposito form online. Sarà poi cura della società entrare in contatto con i profili che verranno ritenuti validi per un colloquio conoscitivo ed un eventuale inserimento a seconda delle necessità.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti