Guardia di Finanza, concorso per l’assunzione di otto tenenti

I requisiti da possedere e le modalità di partecipazione.

di piero81 25 settembre 2015 11:16

Il Corpo della Guardia di Finanza(GdF) ha indetto un bando per l’assunzione di otto tenenti in servizio permanente effettivo del ruolo tecnico-logistico-amministrativo.


Il bando è finalizzato al reclutamento di 8 tenenti in servizio permanente effettivo del ruolo tecnico-logistico-amministrativo del Corpo della Guardia di Finanza per l’anno 2015.

Riguardo ai posti disponibili, uno è destinato agli ufficiali in ferma prefissata, con almeno 18 mesi di servizio nel Corpo della GdF(assegnato alla specialità amministrativa); gli altri sette sono destinanti agli altri cittadini italiani (2 per amministrazione, 3 per telematica, 3 per psicologia).

E’ possibile concorrere per una categoria e per una sola tra le specialità indicate. Quali sono i requisiti per l’ammissione? I partecipanti di entrambe le categorie devono essere in possesso dei diritti civili e politici. Inoltre:

  • devono essere in possesso delle qualità morali e di condotta stabilite per l’ammissione ai concorsi della magistratura ordinaria;
  • non devono essere stati dimessi, per motivi disciplinari o per inattitudine alla vita militare, da accademie, scuole, istituti di formazione delle Forze armate e delle Forze di polizia dello Stato.

Per gli ufficiali in ferma prefissata si richiede che:

  • alla data di scadenza della presentazione della domanda abbiano prestato almeno 18 mesi di servizio presso il Corpo della GdF;
  • alla data del 1° gennaio 2015 non abbiano superato il trentaquattresimo anno di età. Per gli altri cittadini italiani il limite è fissato al trentaduesimo anno di età.

Guardia di Finanza, come presentare la domanda

La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata online mediante la procedura informatica indicata sul sito ufficiale della Guardia di Finanza – “Area Concorsi”, seguendo la procedura, entro 30 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4^ Serie Speciale.

Al termine della procedura di compilazione:
a. i militari del Corpo in servizio dovranno stampare l’istanza, firmarla e presentarla in forma cartacea, entro il termine suindicato, al reparto al quale dipendono per l’impiego;
b. gli altri richiedenti dovranno stampare l’istanza, firmarla e consegnarla a mano oppure inviarla a mezzo raccomandata a/r al Centro di Reclutamento della Guardia di finanza, via delle Fiamme Gialle, n. 18, 00122 – Roma/Lido di Ostia, entro il suddetto termine.

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il bando di concorso presente sul sito della Gdf

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti