Il Ministero dell’Economia cerca 30 esperti informatici

L'agognato sogno di un 'lavoro statale' potrebbe divenire realtà per i 30 esperti informatici che riusciranno a superare il concorso indetto dal MEF.

di piero81 16 gennaio 2014 8:45

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha indetto un Concorso per la ricerca di trenta esperti informatici che saranno chiamati a lavorare presso la sede di Roma del Dicastero.

Si tratta di una grande occasione per coloro che hanno l’adeguata preparazione per questo tipo di lavoro, in quanto per i vincitori del Concorso si prospetta un’assunzione a tempo indeterminato presso il Ministero, praticamente la realizzazione di un sogno per moltissimi giovani in cerca di un lavoro fisso.

Come per tutti i Concorsi indetti dai Ministeri, la procedura di selezione dei candidati idonei a ricoprire il ruolo avverrà per titoli ed esami, previa candidatura al bando di Concorso effettuabile attraverso il sito del Mef. Prima di effettuare la candidatura (che sarà possibile solo dopo aver effettuato l’accesso o essersi registrati sullo stesso sito) controllate di avere tutti i requisiti richiesti dal Ministero.

La lista dei requisiti richiesti dal Ministero delle Finanze per partecipare al Concorso, insieme ad altri dettagli, si può trovare sul Bando di Concorso, scaricabile in formato PDF da questo link.

Come abbiamo anticipato, la selezione avverrà per titoli ed esami. Il titolo di studio minino necessario per accedere al concorso per informatici del MEF è la laurea triennale (l’elenco dei titoli validi alla partecipazione è sul bando), mentre gli esami a cui saranno sottoposti i candidati ritenuti idonei (nel caso di molte domande, sarà effettuata una prova di preselezione) si compongono di due prove scritte e di una prova orale.

Le domande di partecipazione devono essere inviate al Ministero dell’Economia e delle Finanze attraverso la procedura on line presente sul sito entro e non oltre il 31 gennaio 2014.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti