Istituto Nazionale di Geofisica, concorso per 60 posti di lavoro

Sono ben 17 i concorsi pubblici indetti dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Le risorse saranno inserite nelle sedi italiane.

di Simona Torrettelli 22 novembre 2012 11:52

Sono 60 i posti di lavoro che verranno assegnati grazie ai 17 concorsi pubblici, per titoli e colloquio, indetti dall‘Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. La data di presenzazione della domanda di partecipazione ai concorsi scadrà il 17 dicembre 2012.

I concorsi sono rivolti a diplomati e laureati e le 60 risorse selezionale verranno inserite presso varie strutture dell’Istituto situate in tutta Italia, secondo questo criterio:

  • 30 Tecnologi;
  • 24 Collaboratori tecnici;
  • 4 Collaboratori amministrativi;
  • 2 Ricercatori.

Gli interessati a partecipare ai vari concorsi possono visionare le figure ricercate:

  • 6 unità di personale con il profilo professionale di Tecnologo, III livello retributivo, presso la Sezione di Palermo “Geochimica”;
  • 3 unità di personale con il profilo professionale di Tecnologo, III livello retributivo, presso la Sezione di Pisa;
  • 9 unità di personale con il profilo professionale di Tecnologo, III livello retributivo, presso la Sezione di Catania “Osservatorio Etneo”;
  • 3 unità di personale con il profilo professionale di Tecnologo, III livello retributivo, presso l’Osservatorio Vesuviano di Napoli;
  • 1 unità di personale con il profilo professionale di Primo Tecnologo, II livello retributivo, presso la sede centrale di Roma “Geomagnetismo, Aeronautica e Geofisica Ambientale”;
  • 1 unità di personale con il profilo professionale di Primo Tecnologo, II livello retributivo, Sezione di Palermo “Geochimica”;
  • 1 unità di personale con il profilo professionale di Ricercatore, III livello retributivo, Sezione di Milano “Sismologia applicata all’ingegneria”;
  • 4 posti di collaboratore di amministrazione, VII livello retributivo, presso “Amministrazione centrale”;
  • 1 unità di personale con il profilo professionale di collaboratore tecnico enti di ricerca, VI livello retributivo, Sezione di Bologna;
  • 2 unità di personale con il profilo professionale di CTER, VI livello retributivo, Sezione di Milano “Sismologia applicata all’ingegneria”;
  • 4 posti di collaboratore tecnico degli enti di ricerca, VI livello retributivo, Sezione “Sismologia e tettonofisica”;
  • 1 unità di personale con il profilo professionale di ricercatore, III livello retributivo, presso la sezione di Pisa;
  • 2 unità di personale con il profilo professionale di Collaboratore Tecnico Enti di Ricerca, VI livello retributivo, Osservatorio Vesuviano di Napoli;
  • 7 unità di personale con il profilo professionale di CTER, VI livello retributivo, Sezione di Palermo “Geochimica”;
  • 1 unità di personale con il profilo professionale di CTER, IV livello retributivo, Sezione di Catania “Osservatorio Etneo”;
  • 7 unità di personale con il profilo professionale di CTER, VI livello retributivo, Sezione di Catania “Osservatorio Etneo”;
  • 7 unità di personale con il profilo professionale di Tecnologo, III livello retributivo, Sezione di Bologna.

REQUISITI:
Oltre alle specifiche per ogni profilo professionale:
– Buona conoscenza della lingua inglese;
– Godimento dei diritti civili e politici;
– Non essere stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti, licenziati o interdetti da impieghi pubblici.

DOMANDA
Le domande di partecipazione, redatte in carta semplice, vanno inviate a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento entro il 17 dicembre 2012, seguendo le indicazioni riportate nei bandi integrali, all’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Amministrazione Centrale – Ufficio risorse umane – Settore affari del personale, reclutamento e formazione – Via di Vigna Murata 605, 00143 Roma.
 

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti