Lavorare all’estero, in Islanda? Ecco come inviare la candidatura

Avete voglia di fare un'esperienza all'estero, durante il prossimo periodo estivo? L'Islanda vi attende.

di Elena Arrisico 25 marzo 2013 9:52

Vorreste trasferirvi all’estero e fare un’esperienza lavorativa e di vita in un altro paese? Amate la natura e le immense distese di verde? Allora, questa potrebbe essere l’occasione che stavate aspettando: una fattoria, nella bellissima Islanda, è in cerca di persone che abbiano voglia di lavorare presso la propria struttura, la prossima Estate ormai in arrivo.

Di cosa si tratta nello specifico? Il lavoro sarà di tipo stagionale ed avrà, infatti, inizio a fine maggio per una durata di 4 mesi circa complessivi. Lo stipendio mensile sarà di circa 1.224 euro – cioè 200 mila ISK – mentre vitto ed alloggio saranno inclusi nel pacchetto.

L’occasione di lavoro è offerta dal sito web EURESThe European Job Mobility Portal – portale dedicato, per l’appunto, alle offerte lavorative presenti in Europa.

In cosa consisterà il lavoro nella magica Islanda? Le mansioni di lavoro saranno, ovviamente, quelle che solitamente occorre svolgere presso una normale fattoria come, ad esempio, la cura degli animali lì presenti, la pulizia delle stalle e lavori agricoli e manuali di vario genere. Ma quali sono i requisiti richiesti per potersi candidare? Diamo uno sguardo:

  • Buona conoscenza della lingua inglese
  • Non è richiesta alcuna qualifica professionale specifica

Siete interessati, desiderate avere maggiori informazioni in merito o volete candidarvi? Visitate il sito web EURES, dove potrete prendere visione di tutti i dettagli relativi all’offerta lavorativa in questione e di tutte le informazioni di cui necessitate per candidarvi. Per candidarsi, occorre inviare il proprio curriculum vitae in lingua inglese – accompagnato dalla lettera di presentazione – via e-mail, all’indirizzo di posta elettronica [email protected]

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti