Lavorare in Australia: come trovare impiego

Sono differenti le cose da sapere prima di prendere qualsiasi decisione.

di Valentina Cervelli 27 marzo 2017 11:32
lavorare in Australia come trovare impiego

Come trovare lavoro in Australia? Si potrebbe voler cambiare totalmente vita ed arrivare dall’altra parte del mondo per costruirsi un futuro: cosa bisogna sapere quando si sceglie quella magnifica isola come destinazione? Ecco una mini guida in tal senso.

E’ importante ricordare che in Australia vige una monarchia costituzionale federale. Il capo dello stato è la Regina Elisabetta II, rappresentata da un governatore generale, la lingua ufficiale è l’inglese e la moneta è il dollaro australiano. Il mercato australiano del lavoro è uno dei più “funzionanti” nell’intero globo: ma se ci si trasferisce dall’estero è bene per prima cosa verificare quali sono le proprie possibilità ed in base a quelle scegliere la città dove recarsi. Consultare l’Australian Jobs Report, il report annuale del ministero del lavoro, è basilare. Come anche consultare gli annunci di lavoro: Australian JobSearch, il portale ufficiale del governo australiano, deve essere la risorsa primaria, dopo di che si può puntare su soluzioni come Seek, Adzuna, CareerOne. In tutti, inserendo la parola “italian” nel motore di ricerca sarà possibile ottenere gli annunci di coloro che stanno cercando personale italiano.

Le posizioni riscontrabili saranno moltissime: riuscire ad ottenere il posto di lavoro consentirà di avere in mano il visto giusto per entrare in paese ed il modo di richiedere gratuitamente ed online il “Tax File Number“, l’equivalente al nostro codice fiscale senza il quale non è possibile lavorare e quindi risiedere sul territorio australiano. E’ importante ricordare che per essere assunti e rimanere in Australia è necessario sia il permesso di soggiorno che quello di lavoro.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti