Milano, concorsi per 52 agenti di Polizia municipale

Gli avvisi di mobilità emanati dal Comune di Milano riguardano 38 posti per agenti di Polizia municipale e 18 istruttori direttivi.

di Stefania Calabrese 3 novembre 2012 11:17

E’ fissato per l’8 novembre 2012 il termine ultimo per la presentazione della domanda di partecipazione ai concorsi indetti dal Comune di Milano finalizzati all’assunzione a tempo indeterminato di 38 Agenti di Polizia Municipale – cat. C e di 14 Istruttori Direttivi di Polizia Municipale – cat. D.

Le procedure di mobilità esterna richiedono i seguenti requisiti:

  • essere in possesso di contratto a tempo indeterminato presso pubbliche amministrazioni, inquadrati nella categoria C per gli agenti municipali e nella D per gli istruttori o equivalenti;
  • aver conseguito il diploma per i profili di Vigile Urbano e di laurea triennale o magistrale per i ruoli da istruttore direttivo;
  • non avere ricevuto condanne penali e non avere procedimenti penali in corso;
  • non avere procedimenti disciplinari in corso e/o non aver ricevuto sanzioni disciplinari nel corso dell’ultimo biennio;
  • possedere i requisiti necessari per il conferimento della qualità di agente di pubblica sicurezza ai sensi dell’art. 5 della L. 65 / 86;
  • aver conseguito la patente di guida categoria B, dichiararsi disponibili alla conduzione dei veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Municipale e al porto di armi;
  • essere in possesso di idoneità psicofisica;
  • essere in possesso del nulla osta alla mobilità rilasciato dall’Amministrazione di appartenenza.

Per ulteriori informazioni relative agli specifici requisiti per i posti offerti, si rinvia ai bandi di concorso consultabili e scaricabili sul sito del Comune di Milano.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Dopo aver compilato i moduli allegati ai bandi, è possibile presentare la propria domanda di partecipazione ai concorsi mediante diverse modalità:

  • personalmente, presso il Protocollo della Direzione Centrale Risorse Umane e Organizzazione – Via Bergognone, 30 – 20144 Milano;
  • via fax, al numero 02.884.42112;
  • via mail all’[email protected], badando a digitare come oggetto il codice “IDPM mob”.

MOBILITA’ VERSO MILANO

I dipendenti della Pubblica Amministrazione possono comunque richiedere un trasferimento al Comune di Milano in qualunque momento dell’anno. La domanda di mobilità può essere presentata in due modi: online, mediante lo Sportello Mobilità, o inviando una domanda in carta semplice, corredata da un curriculum dettagliato all’indirizzo Comune di Milano – Settore Valorizzazione delle Risorse Umane – Servizio Mobilità – Via Bergognone 30 – 20144 Milano.

Attraverso lo Sportello Mobilità online è possibile anche visualizzare un dettaglio delle posizioni aperte al Comune di Milano e contattare direttamente l’ufficio competente per ottenere ulteriori informazioni.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti