Ministero della Difesa, Concorso per 16 Tenenti

Il Ministero della Difesa ha indetto un concorso per il reclutamento di 16 Tenenti da destinare al Genio e al Corpo Sanitario Aeronautico.

di Simona Torrettelli 15 gennaio 2013 11:02

Il Ministero della Difesa ha indetto un Concorso, per titoli ed esami, per la nomina di 16 Tenenti in servizio permanente nei ruoli normali dell’Aeronautica. Il bando è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 101 del 28/12/12. Il termine per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso scade il prossimo 28 gennaio 2013.

POSTI A CONCORSO 

n. 16 Tenenti in servizio permanente nei ruoli normali dell’Aeronautica Militare, così ripartiti:

  • concorso per la nomina di 12 Tenenti nel ruolo normale del Corpo Sanitario Aeronautico, di cui 6 per l’anno 2012 e 6 per l’anno 2013;
  • concorso per la nomina di 4 Tenenti nel ruolo normale del Corpo del Genio Aeronautico, di cui 2 nella categoria fisica e 2 nella categoria chimica;

REQUISITI DI AMMISSIONE AL CONCORSO

non aver superato il giorno del compimento del:

  • 40° anno di età se Ufficiali in ferma prefissata dell’Esercito, della Marina Militare o dell’Aeronautica Militare che hanno completato un anno di servizio e se Ufficiali inferiori delle Forze di completamento delle stesse Forze Armate, ai sensi dell’art.653 comma 1 lettera A) del decreto leg. 15 marzo 2010 n.66;
  • 34° anno di età se Ufficiali in ferma prefissata dell’Arma dei Carabinieri che hanno completato un anno di servizio o se Ufficiali inferiori delle Forze di completamento della stessa Arma, ai sensi dell’art. 653 comma 1 lettera B) del decreto leg. 15 marzo 2010, n. 66;
  • 32° anno di età se non appartenenti alle predette categorie;
  • essere cittadini italiani;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di Pubbliche Amministrazioni a seguito di provvedimento disciplinare ovvero prosciolti da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia per motivi disciplinari o di inattitudine alla vita militare ;
  • non essere stati dichiarati obiettori di coscienza, ovvero ammessi a prestare servizio sostitutivo civile, a meno di aver presentato apposita dichiarazione irrevocabile di rinuncia allo status di obiettore di coscienza presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile;
  • non essere stati condannati per delitti non colposi;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • aver tenuto condotta incensurabile;
  • non aver tenuto comportamenti nei confronti delle Istituzioni democratiche tali da non dare sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana;

essere in possesso di uno fra questi titoli di studio:

  • per il concorso del Corpo Sanitario Aeronautico: laurea magistrali in Medicina e Chirurgia, oltre al possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione di Medico Chirurgo;
  • per il concorso del Corpo del Genio Aeronautico: laurea magistrale in Fisica o laurea magistrale in Chimica;

DOMANDE DI PARCIPAZIONE
Gli interessati alla partecipazione al concorso possono consultare i dettagli dell’avviso alla pagina dedicata e procedere, come descritto, alla presentazione della domanda di partecipazione.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti