Offerta di lavoro Strampelli: 15 assunzioni ad Amatrice

L'azienda ricerca diverse tipologie di risorse da inserire nel personale.

di Valentina Cervelli 22 gennaio 2018 11:41

Il pastificio Strampelli ha deciso di costruire una nuova sede ad Amatrice, in parte tentando di contribuire al  processo di ripresa economica della città e delle zone limitrofe. In tal senso il marchio è pronto a 15 nuove assunzioni.

Le risorse entreranno a far parte dello stabilimento produttivo di pasta secca trafilata al bronzo di prossima apertura. La campagna di recruiting aprirà ufficialmente a febbraio: al momento è già possibile però consultare informazioni e prepararsi per la stessa: vediamo insieme cosa c’è da sapere.

Il nuovo stabilimento Strampelli è in fase di ultimazione in frazione Torrita e sorgerà in un’area di circa 5 mila metri quadri al cui interno verrà prodotta la prima pasta secca artigianale di Amatrice. Ovviamente le 15 risorse sono da considerare solo la parte iniziale delle possibili assunzioni di cui il brand necessiterà per fare funzionare lo stabilimento.

Figure ricercate

Le figure ricercate dall’azienda al momento sono le seguenti:

  • operai addetti alla produzione, al confezionamento, al magazzino e alla logistica
  • un operaio elettricista
  • un tecnico meccanico
  • un pastaio
  • un supervisore della produzione
  • un responsabile qualità
  • un responsabile amministrativo
  • un responsabile segreteria
  • un addetto alle pulizie.

Maggiori informazioni verranno poi divulgate con l’inizio della campagna di selezione il prossimo febbraio.

Per candidarsi

I colloqui di assunzione nel pastificio Strampelli si svolgeranno presso la sede di Rieti in via Fratelli Sebastiani 121. Per candidarsi ai colloqui è necessario inviare il curriculum vitae all’indirizzo email s[email protected]. Sarà poi cura dell’azienda entrare in contatto con i canditati in caso vi sia l’intenzione di continuare il percorso conoscitivo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti