Optissimo, catena di store di ottica, assume: come candidarsi

La catena di store palermitana, che opera nel settore dell'ottica da 132 anni, è alla ricerca di figure professionali da inserire presso i suoi store italiani.

di Elena Arrisico 10 dicembre 2012 9:00

Optissimo Gruppo Randazzo – azienda che opera nel settore dell’ottica – è alla ricerca di varie figure professionali da inserire presso i numerosi store sparsi in Italia.

L’azienda Randazzo nacque a Palermo, nel 1880, occupandosi di fotografia e, successivamente – dal 1934 –  anche di ottica. Pur mantenendo la propria sede principale nel capoluogo siciliano, l’azienda si è sviluppata con enorme successo su tutto il territorio nazionale. Nel 1943, l’azienda sospese le attività a causa della Seconda Guerra Mondiale, quando un bombardamento alleato distrusse parte del negozio di via Ruggero Settimo, a Palermo. In continua crescita e sempre al passo con i tempi, nel 1995 nasce Optissimo.

Attualmente, l’azienda fondata dal dottor Angelo Randazzo è presente sul territorio nazionale con oltre 100 punti vendita ad insegna Optissimo Gruppo Randazzo. In azienda, è possibile trovare professionisti dell’optometria, dell’oftalmica, della contattologia e della formazione.

Siete grintosi, energici, spiritosi, determinati, con tanta voglia di crescere e di imparare? Questi sono alcuni dei requisiti fondamentali ricercati dal Gruppo, che desidera avere nel proprio team persone di talento. Sono diverse le figure professionali attualmente ricercate dall’azienda in tutta Italia.

Avete già in mente quale potrebbe essere la posizione che vi piacerebbe maggiormente ricoprire? Sapete già per quale punto vendita e per quale città candidarvi? Bene, allora visitate il sito web di Optissimo Gruppo Randazzo, dove avrete la possibilità di sfogliare tutti gli store presenti sul territorio nazionale – e per cui fare richiesta di impiego – e dove potrete inviare il vostro curriculum vitae, tramite la compilazione dell’apposito form online.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti