Rai, concorso per Tecnici di Produzione

La Rai ha indetto un Concorso per l'assunzione di 85 diplomati nel ruolo di tecnici di produzione: i requisiti e le modalità di candidatura.

di piero81 11 marzo 2014 9:54

LA Rai ha dato visibilità sul suo sito ad un nuovo concorso per la selezione di 85 tecnici e tecnici di produzione da inserire con un contratto di apprendistato professionalizzante nelle sedi di tutta Italia.

La ricerca è rivolta a diplomati, anche senza esperienza.

Concorso Rai per Tecnici di Produzione, i requisiti

I requisiti richiesti per la candidatura al Concorso Rai per Tecnici di Produzione sono:

  • età compresa tra 18 e 29 anni;
  • possesso del diploma di scuola media superiore presso Istituto Tecnico Industriale o Istituto Professionale;
  • possesso di patente di categoria B.

Concorso Rai per Tecnici di Produzione, le prove d’esame

Il concorso si svolgerà in due fasi: una prima che prevede un test a risposta multipla (che verterà su cultura generale, conoscenze specifiche richieste dal ruolo, abilità generali e attitudini specifiche). I primi 255 candidati che otterranno il punteggio più alto accederanno alla fase d’esame successiva che consiste di un colloquio tecnico e un colloquio conoscitivo-motivazionale, da cui saranno selezionati gli 85 candidati da assumere.

Condizioni di contratto: agli 85 selezionati verrà offerto un contratto di apprendistato professionalizzante della durata di 3 anni (36 mesi) con retribuzione Annua Lorda minima di ingresso di circa 20.500 euro (che diventeranno 23.000 euro allo scadere dei 36 mesi).

Concorso Rai per Tecnici di Produzione, come candidarsi

La domanda di partecipazione al concorso Rai dovrà essere inoltrata entro e non oltre le ore 23:59 del 26 marzo 2014 esclusivamente attraverso la compilazione del form on line che si trova alla pagina www.lavoraconnoi.rai.it nell’area riservata alla “SELEZIONE TECNICI E TECNICI DELLA PRODUZIONE 2014”.

Ricordiamo, inoltre, che sono ancora aperte le iscrizioni per il Concorso Rai per 100 giornalisti.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: rai
Commenti