Save The Children assume in Sicilia: come inviare il CV e candidarsi

La nota ONG, che si occupa di migliorare le condizioni di vita dei bimbi in paesi vittime di catastrofi o conflitti, cerca un Mediatore Culturale in Sicilia.

di Elena Arrisico 19 gennaio 2013 9:05

Save The Children – nota ONG, che si occupa di migliorare le condizioni di vita dei bambini in tutto il mondo – è alla costante ricerca di persone che abbiano voglia di fare la differenza.

Save The Children ha sede a Londra, ma è presente in 27 paesi del mondo. L’associazione umanitaria, in Italia, è rappresentata da Save The Children Italia, dove ha lo status di ONLUS. Compito dell’organizzazione è quello di prestare aiuto immediato a chi ha bisogno di soccorso, come famiglie e bambini vittime di catastrofi naturali o di guerre. Attività chiave dell’organizzazione non governativa sono il pronto intervento durante emergenze, la riduzione della povertà, la lotta all’AIDS, così come la lotta contro lo sfruttamento di tutti i tipi nei confronti dei bimbi. L’associazione si è già adoperata in diverse occasioni anche per il ricongiungimento degli orfani con i propri familiari o il ripristino delle scuole e dell’istruzione in paesi in difficoltà come l’Afghanistan, la Palestina, l’Etiopia, la Somalia, il Kosovo e la Serbia.

Al momento, Save The Children è in cerca di un Country Director ad Haiti e di un Mediatore Culturale in Sicilia – in mobilità, ma con sede ad Agrigento – per cui offre un contratto di collaborazione a progetto della durata di 10 mesi e con un salario di 1.750-1.900 euro lordi per mese di lavoro. I requisiti richiesti per la figura di Mediatore Culturale sono i seguenti:

  • Ottima conoscenza della lingua italiana
  • Buona conoscenza della lingua inglese
  • Diploma di scuola superiore
  • Corso di mediazione linguistica-culturale
  • Buone capacità nell’utilizzo del pacchetto Office

Siete interessati, desiderate avere maggiori informazioni in merito o volete candidarvi? Visitate il sito web di Save The Children dove, cliccando sulla voce “Lavora con Noi“, potrete sfogliare le posizioni attive al momento ed inviare il vostro curriculum vitae, via e-mail, all’indirizzo di posta elettronica [email protected], indicando nell’oggetto dell’e-mail “Mediatore Culturale (Sicilia)entro e non oltre il 25 gennaio 2013. In mancanza di offerte, non dimenticate di controllare periodicamente la sezione in attesa di nuove possibilità lavorative o di inviare una candidatura spontanea a Save The Children, indicando nell’oggetto dell’e-mail “Candidatura spontanea“.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti