Sei laureato in psicologia? Ecco le opportunità di lavoro all’estero

Bruxelles, Lussemburgo ed Ispra sono le mete proposte dall'EPSO, per ricoprire incarichi presso servizi per l'infanzia.

di Elena Arrisico 2 marzo 2013 9:00

Siete laureati in psicologia o in pedagogia? Il vostro sogno è quello di lasciare l’Italia e lavorare all’estero? L’Ufficio Europeo di Selezione del PersonaleEPSO” è alla ricerca di laureati – per l’appunto, in psicologia ed in pedagogia – da assumere a Bruxelles, Lussemburgo ed Ispra.

I candidati scelti – motivati e di talento – andranno a far parte di un elenco – a cui si farà riferimento non appena saranno disponibili gli incarichi – per ricoprire vari ruoli presso servizi per l’infanzia, con contratti di lavoro a tempo determinato.

Ma quali sono i requisiti richiesti per potersi candidare?

  • Cittadinanza di un paese dell’Unione Europea
  • Conoscenza di due lingue – una delle due deve essere inglese, francese o tedesco – parlate nell’Unione
  • Laurea in Psicologia o Pedagogia
  • Esperienza professionale di almeno 1 anno nel ruolo

Siete interessati, desiderate avere maggiori informazioni in merito o volete candidarvi? Visitate il seguente link, dove potrete prendere visione di tutti i requisiti richiesti, dei luoghi e delle condizioni di lavoro – nonché di tutte le informazioni di cui avete bisogno – ed inviare la vostra domanda di partecipazione, entro e non oltre le ore 12:00 del 12 marzo del 2013, secondo le modalità indicate dal bando di concorso.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti