Sei un giornalista emergente? Servizio Pubblico ti sta cercando

Il noto programma è in cerca di giovani Giornalisti, a cui dare la possibilità di farsi notare tramite la realizzazione di un reportage.

di Elena Arrisico 10 aprile 2013 11:04

Servizio Pubblico – noto programma televisivo, che si occupa di politica – ha indetto il bando per la seconda edizione di “Generazione Reporter“, concorso finalizzato alla premiazione di Giornalisti emergenti.

Servizio Pubblico è un programma di politica italiano, condotto da Michele Santoro – con la collaborazione di giornalisti italiani, come Marco Travaglio – e che va in onda in TV, in radio e su Internet dal novembre del 2011. Realizzato presso Cinecittà, va in onda su La7 in prima serata.

Il concorso “Generazione Reporter” è indetto, per l’esattezza, dall’Associazione Servizio Pubblico ed è possibile parteciparvi entro il prossimo 30 aprile. Lo scopo del bando è quello di premiare i giovani talenti – nello specifico, 3 saranno i vincitori – nel settore del giornalismo di inchiesta, i quali otterranno un premio in denaro e potranno vedere i propri lavori pubblicati sia sul sito web di Servizio Pubblico che su quello de Il Fatto Quotidiano.

Ma quali sono i requisiti richiesti per potersi candidare e sperare di vincere, dando una svolta importante alla propria carriera? Vediamo:

  • Età compresa fra i 18 ed i 30 anni di età
  • Invio di un solo video della durata massima di 7 minuti, che sia firmato da un solo autore
  • Tema del reportage dovranno essere i giovani ed i problemi legati alla loro generazione
  • Non aver vinto altri concorsi
  • Non aver lavorato con Servizio Pubblico, Il Fatto Quotidiano ed Annozero

Inoltre, potrà partecipare anche chi ha già preso parte alla scorsa edizione del concorso. Dunque, diamo uno sguardo anche ai premi messi in palio per gli aspiranti Giornalisti:

1^ classificato

  • 15 mila euro

2^ classificato:

  • 3 mila euro

3^ classificato:

  • 2 mila euro

Siete interessati, desiderate avere maggiori informazioni in merito o volete candidarvi? Visitate il sito web di Servizio Pubblico dove, cliccando sulla voce dedicata a “Generazione Reporter“, potrete prendere visione del regolamento e di tutte le informazioni di cui avete bisogno: il reportage andrà inviato su supporto DVD – in formato 16:9 e risoluzione minima PAL 720×576 – insieme al modulo di iscrizione, entro e non oltre il 30 aprile 2013, al seguente indirizzo di posta: Associazione Servizio Pubblico – viale Angelico, 92 – 00195 Roma. Per ulteriori informazioni, potete scrivere, via e-mail, all’indirizzo di posta elettronica [email protected]

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti