UE, concorso per capi amministrazione

Epso ha indetto un concorso finalizzato al reclutamento di 30 capi amministrazione da impiegare negli organismi UE: tutti i dettagli.

di piero81 24 aprile 2015 14:56

Epso, l’ufficio che si occupa del reclutamento del personale per i vari organismi e istituzioni dell’Unione Europea, ha indetto un concorso finalizzato alla selezione di 30 capi amministrazione da impiegare nei diversi uffici.

Si tratta di una posizione di sicuro interesse per tutti coloro che hanno intrapreso una carriera manageriale che inoltre prevede anche una retribuzione importante. Vediamo allora qui di seguito quali sono i requisiti richiesti dall’Epso per la figura di capo amministrazione e le modalità di partecipazione al concorso.

Concorso per capi amministrazione UE, i requisiti

Per poter partecipare al concorso per capi amministrazione indetto dall’Epso è necessario essere i possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea magistrale, specialistica o diploma di laurea in discipline economico aziendali, gestione delle risorse umane, finanza o contabilità ed esperienza professionale pregressa nello stesso ruolo di almeno 6 anni; oppure
  • diploma di istruzione secondaria ed esperienza pregressa nello stesso di almeno 9 anni;
  • cittadinanza di uno dei Paesi membri dell’Unione Europea;
  • conoscenza approfondita (livello C1) di una delle lingue dell’Unione Europea;
  • conoscenza soddisfacente (livello B2) di inglese o francese.

Concorso per capi amministrazione UE, come candidarsi

La candidatura al concorso per capi amministrazione indetto dall’Epso dovranno essere inviate entro e non oltre le ore 12:00 (ora di Bruxelles) del 12 maggio 2015 attraverso il form on line presente sul sito.

Le domande dovranno essere compilate in inglese, tedesco o francese.

I candidati ritenuti idonei saranno impiegati presso una delle sedi dell’Unione Europea, prevalentemente in Belgio, con uno stipendio iniziale di oltre 800 euro a settimana, più agevolazioni per il trasferimento e l’alloggio.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti