Vuoi inviare una candidatura in McDonald’s? Ecco come fare

E' sempre possibile inviare una candidatura spontanea presso il gruppo McDonald's. Partendo dal profilo più basso si può arrivare a ruoli di responsabilità.

di Simona Torrettelli 20 dicembre 2012 8:10

Il primo ristorante McDonald’s è nato negli Stati Uniti nel 1937 e, da quel momento, la crescita e l’espansione non si è più fermata, tanto che a parlare oggi sono i numeri. Nel 2011 il gruppo ha creato 1500 nuovi posti di lavoro e il 90% dei lavoratori è assunto a tempo indeterminato.

Ogni giorno, negli oltre 440 ristoranti presenti con il marchio in Italia, sono più di 15mila le risorse che collaborano al successo e portano avanti i valori di McDonald’s, riuscendo ad accontentare oltre 700 mila clienti.

Entrare a far parte del gruppo McDonald’s significa integrarsi in un team dinamico orientato verso l’innovazione e la ricerca della soddisfazione del cliente, nella realtà quotidiana di condivisione di competenze e lavoro di squadra.

In qualsiasi momento è possibile inviare una candidatura spontanea e iniziare la propria carriera presso il gruppo McDonald’s. Inoltre è possibile partecipare ad uno dei Recruiting Day organizzati nei ristoranti delle maggiori città italiane.

I profili professionali che operano in un ristorante sono questi, ognuno con ruoli e responsabilità differenti:

  • Crew: è il cuore pulsante del ristorante e ha orari flessibili. Spesso lavora a tempo parziale. Agli studenti è richiesta una disponibilità minima di 8 ore settimanali. La risorsa è parte di una squadra affiatata che accoglie i clienti alla cassa o in sala, prende le ordinazione e prepara con competenza i prodotti in cucina, nel rispetto degli standard di igiene e sicurezza. La figura è inoltre responsabile della qualità del serivizio al cliente. Partendo da qui è possibile diventare Manager e, più avanti, Direttore di Ristorante;
  • Hostess o Steward: sono responsabili dell’accoglienza e dell’animazione del ristorante. Le figure devono garantire una disponibilità part-time o full-time e gestire gli eventi speciali (feste per bambini). Le caratteristiche di questo ruolo prevedono cordialità e volontà di soddisfare le esigenze del cliente. La risorsa ideale ha talento organizzativo e creatività, oltre a passione per i più piccoli. Altro requisito gradito è la conoscenza dei meccanismi operativi del ristorante. Partendo da qui è possibile diventare Capo-Hostess o Capo-Steward;
  • Manager: si tratta della figura che ha un ruolo gestionale e operativo, occupandosi dell’organizzazione del ristorante e delle squadre durante le varie fasce orarie della giornata. Tra i suoi compiti anche la organizzazione della formazione dei nuovi collaboratori e l’affiancamento del vice direttore. Da qui è possibile accedere alla carica di vice-direttore e in seguito Store Manager;
  • Store Manager: è colui che ha ultimato tutte le tappe della carriera nel ristorante e lavora full-time. Guida in tutta autonomia il ristorante ed è responsabile dei collaboratori e del buon andamento del punto vendita. Può diventare supervisore di più ristoranti o seguire un percorso di crescita nelle attività di ufficio;

COME INVIARE UNA CANDIDATURA SPONTANEA

Tutte le persone interessate ad una crescita professionale all’interno di un gruppo solido e in continua espansione come McDonald’s, possono procedere all’invio di una candidatura spontanea consultando la pagina dedicata al lavoro presso il gruppo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti