Zoomarine, come candidarsi per l’estate 2013

Possono già essere inviati i curriculum per le selezioni del personale che saranno occupate al parco acquatico durante la prossima stagione estiva.

di Simona Torrettelli 6 novembre 2012 13:02

Anche per la prossima stagione estiva 2013, Zoomarine aprirà le porte a nuove assunzioni stagionali al parco acquatico di Torvahanica. Le figure ricercate sono, come ogni anno, tra le più diverse: dalla biglietteria ai negozi, all’accoglienza alla ristorazione. Sono in tantissimi a prepararsi, di anno in anno, ad una esperienza lavorativa unica, fatta anche di divertimento. Ecco allora che il parco acquatico ha già aperto le selezioni per la prossima stagione estiva. La nuova ricerca di personale comprende ben 225 nuove assunzioni. Una volta visionati tutti i CV pervenuti, durante il prossimo gennaio partiranno le selezioni vere e proprie. Non è troppo presto, quindi, per inviare il proprio profilo e proporre la propria candidatura.

Il parco, che si estende su una superficie di 34 ettari, da lavoro a centinaia di persone. Vediamo quali sono le figure ricercate:

50 figure per i servizi generali: lavoreranno come addetti alla sorveglianza, alla sicurezza e alle pulizie; Sono richieste esperienza nel ruolo, puntualità, responsabilità, disponibilità a lavorare su turni che comprendono il fine settimana. Titolo preferenziale sarà il possesso di diploma di scuola media superiore;

Infermieri esperti: Si cercano laureati in Scienze Infermieristiche e iscritti al relativo albo professionale. Sono figure abituate al rapporto con il pubblico ed al problem solving, con competenze informatiche di base;

Addetti alle giostre: Preferibilmente esperti nel ruolo, si ricercano giovani dinamici e capaci di coordinare i flussi di persone. Dovranno occuparsi del controllo delle macchine e la gestione delle code. E’ necessaria una spiccata propensione al rapporto con la clientela;

Bagnini: All’interno del parco ci sono piscine aperte al pubblico, si rende quindi necessario il controllo della sicurezza dei bagnanti. E’ necessario possedere il brevetto di bagnino per acque interne, esperienza nel ruolo e spirito di osservazione;

Addetti all’accoglienza e personale tecnico: I primi sono figure che regoleranno i flussi dei clienti che gremiranno gli stadi durante i vari spettacoli presenti nel parco, mentre i tecnici regoleranno il suono durante gli spettacoli. Per quest’ultimo profilo è necessaria una discreta esperienza con gli strumenti di registrazione;

Cuochi, addetti alla biglietteria, cassieri, commessi, pizzaioli, fotografi, operatori inbound: per tutti è richiesta la disponibilità a lavorare su turni, che comprendono i fine settimana e i festivi;

Requisito fondamentale per tutti i profili: possibilmente garantire un impegno stabile durante tutto il periodo di apertura del parco, ovvero da marzo ad ottobre. Se interessati potete candidarvi inviando il proprio CV a risorseumane@zoomarine.it

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti