Concorso per infermieri del Santobono Pausilipon di Napoli

La graduatoria che verrà stilata consentirà l'assunzione dei dipendenti.

di Valentina Cervelli 8 settembre 2018 11:14

L’Ospedale Santobono Pausilipon di Napoli ha indetto un concorso per l’assunzione di 6 infermieri pediatrici da inserire in categoria D. Vediamo insieme cosa bisogna sapere sottolineando che il bando relativo scadrà il prossimo 4 ottobre.

Requisiti

I candidati interessati a partecipare al concorso dell’Ospedale Santobono Pausilipon devono possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno dei paesi dell’Unione Europea
  • idoneità fisica all’impiego
  • laurea in infermieristica pediatrica oppure diploma universitario di infermiere pediatrico o titoli equipollenti
  • iscrizione al relativo albo professionale, l’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei paesi dell’Unione Europea, ove prevista, consente la partecipazione al concorso, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.

La selezione verrà eseguita per titoli ed esami e l’amministrazione dell’ospedale si riserva di mettere in atto una prova preselettiva in caso il numero di domande ricevute fosse troppo elevato. Saranno poi in tutto 3 le prove che daranno modo di compilare a seconda dei risultati la graduatoria dalla quale estrapolare le 6 risorse: una scritta, una pratica ed una orale sulle seguenti materie, come indicato nel bando di concorso:

  •  conoscenza di temi inerenti il percorso formativo del profilo professionale
  •  elementi di base di informatica
  •  verifica della conoscenza almeno a livello iniziale di una lingua comunitaria scelta ed indicata dal candidato nella domanda tra inglese, francese, tedesco e spagnolo.

Per candidarsi

Per candidarsi al concorso indetto dall’Ospedale Santobono Pausilipon di Napoli per infermieri pediatrici è necessario inviare le domande di partecipazione al concorso per infermieri esclusivamente per via telematica tramite la pagina dedicata entro le ore 16,00 del 4 Ottobre 2018.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti