Primark, nuovo negozio in Italia: 200 assunzioni previste

Nuova sede genovese conferma il successo della catena nel nostro paese.

di Valentina Cervelli 31 Gennaio 2022 15:16

Primark apre nuova sede in Italia, confermando ancora una volta come sia un vero e proprio fenomeno occupazionale in ogni paese nel quale sbarca: e per tale motivazione è alla ricerca di 200 operatori da assumere e inserire nel nuovo store che prenderà vita nella ex Rinascente di Genova.

Già iniziati colloqui per le assunzioni

Una notizia arrivata in concomitanza con l’inizio dei lavori di ristrutturazione degli spazi interni del palazzo che ospiterà per l’appunto un nuovo store di Primark, il colosso irlandese dell’abbigliamento low cost che sta riscuotendo un discreto successo anche nel nostro paese. Il successo di Primark è ormai qualcosa al quale gli osservatori del mercato sono abituati a essere testimoni. La catena è stata una delle poche aziende a essere cresciuta e a non aver riscontrato particolari problemi anche nel corso della pandemia.

Una catena di abbigliamento fondata alla fine degli anni Sessanta da Arthur Ryan, un giovane imprenditore che è stato capace di trasformare una idea brillante in un vero e proprio impero che lo ha reso uno degli imprenditori più ricchi e di successo della Gran Bretagna. Il segreto di Primark sta nella sua capacità di mettere a disposizione dei clienti beni di diversa tipologia, principalmente abbigliamento, a prezzi accessibili a tutti. E il fatto che sia low cost, in questo caso non è sinonimo di scadente.

Motivo per il quale il fatturato cresce sempre e l’azienda può permettersi di espandersi.

Primark in Italia è in crescita

mutui convenienti a tasso zero

In Italia Primark è in piena espansione e presente al momento principalmente presso centri commerciali di Roma, Milano, Verona, Catania, Firenze e Brescia. A Genova Primark dovrebbe occupare tre piani dell’ex Rinascente, riqualificando una zona che lo richiedeva da tempo. Primark è solo una delle grandi multinazionali che hanno adocchiato Genova per i propri investimenti e in attesa della chiusura dei lavori l’azienda ha già fatto partire le selezioni per il nuovo personale.

Se lo store di Genova dovesse riuscire a riprodurre quello che è avvenuto nelle altre città dove Primark  è sbarcata ci si potrebbe aspettare un’ulteriore crescita degli investimenti in città ma soprattutto nella penisola con un aumento ancora più importante dell’occupazione. In un paese dove molte catene stanno sperimentando problematiche  occupazionali Primark sembra rappresentare la mosca bianca del settore commerciale. E non stupisce data la buona qualità dei prodotti unita ai prezzi più che competitivi offerti.

Riuscendo a offrire al consumatore un ottimo rapporto qualità-prezzo è possibile creare fidelizzazione e di conseguenza aumenti di fatturato capaci di portare a espansione.

Tags: lavoro
Commenti