Città metropolitana Bologna ricerca specialista giuridico

La risorsa verrà inserita con contratto di formazione e lavoro all'interno dell'amministrazione.

di Valentina Cervelli 10 ottobre 2018 12:24

La Città Metropolitana di Bologna ha indetto un bando di concorso per l’assunzione mediante contratto di formazione e lavoro di uno Specialista Giuridico Amministrativo da inserire in Cat. D ed assegnato presso l’Area Pianificazione Territoriale.

Il bando di concorso è valido fino al prossimo 5 Novembre 2018.

Requisiti

Per candidarsi al concorso della Città Metropolitana di Bologna è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando
  • adeguata conoscenza della lingua italiana
  • età compresa tra 18 e 32 anni non compiuti
  • idoneità fisica all’impiego e allo svolgimento delle mansioni previste
  • iscrizione nelle liste elettorali e pieno godimento dei diritti civili e politici
  • assenza di condanne penali o procedimenti penali
  • non essere stati rinviati a giudizio, o condannati con sentenza non ancora passata in giudicato
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico
  • non aver subito un licenziamento disciplinare o per non superamento periodo di prova
  • non trovarsi in alcuna condizione di incompatibilità o inconferibilità al momento dell’assunzione in servizio
  • laurea Magistrale in: Giurisprudenza, Scienze della politica, Scienze delle pubbliche amministrazioni, oltre ai titoli equipollenti, equiparati o riconosciuti ai sensi di legge. O in alternativa un diploma di laurea appartenenti alle seguenti classi: Scienze dei servizi giuridici, Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione, Scienze politiche e delle relazioni internazionali.

Il contratto di formazione e lavoro avrà una durata massima di 24 mesi, prevederà un periodo di formazione obbligatoria di 130 ore, uno di prova di due mesi ed un orario settimanale di lavoro di 36 ore. La selezione passerà per la valutazione dei titoli e due prove di esame (preselezione e colloquio, N.d.R.) sulle materie e nelle modalità previste dal bando di concorso.

Per candidarsi

Per candidarsi al concorso per laureati della Città Metropolitana di Bologna bisogna  far pervenire la domanda opportunamente compilata e documentata al Dirigente del Settore Programmazione e Gestione Risorse della Città metropolitana di Bologna – Via Zamboni, 13 – 40126 – Bologna (BO) in uno sei seguenti modi:

  • presentazione diretta all’U.O. Servizio Archivio e Protocollo Generale
  • raccomandata con avviso di ricevimento;
  • tramite pec personale all’indirizzo: [email protected]

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: giuridico
Commenti