Comune di Varese cerca informatico: come candidarsi

La risorsa sarà assunta attraverso un contratto a tempo indeterminato e pieno.

di Valentina Cervelli 11 Maggio 2019 11:53

Il Comune di Varese ha la necessità di assumere un perito informatico da inserire nel proprio organico: motivo per il quale è stato indetto un concorso per il reclutamento di una risorsa in tal senso a tempo pieno e indeterminato. I termini per la presentazione della domanda di partecipazione scadono il prossimo 20 maggio.

Requisiti

Per partecipare al concorso per informatico è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o europea o appartenere ad altra categoria indicata nel bando
  • aver compiuto 18 anni
  • idoneità fisica all’impiego
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari (per i candidati di sesso maschile)
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo
  • assenza di condanne penali o procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione
  • non avere subito provvedimenti di destituzione o di dispensa dall’impiego, oppure essere stati licenziati per motivi disciplinari o a seguito di condanna penale
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado (diploma di maturità) di durata quinquennale in Informatica e Telecomunicazioni o titolo equivalente, rilasciato da Istituto Statale o legalmente riconosciuto.

In caso di domande superiori a 60, l’amministrazione si riserva la possibilità di richiedere una prova preselettiva. La selezione avverrà attraverso il superamento di una prova scritta ed una orale su materie ed in modalità indicate all’interno del bando di concorso.

Per Candidarsi

Per candidarsi al concorso per informatici del Comune di Varese è necessario consegnare la domanda opportunamente redatta:

  • direttamente all’Ufficio Ricerca e Selezione del Personale;
  • tramite raccomandata a/r  all’indirizzo: Comune di Varese – Ufficio Ricerca e Selezione del Personale – Via Sacco n. 5 – 21100 Varese (VA);
  • mediante proprio indirizzo di posta elettronica certificata alla PEC: [email protected]
Commenti