Comune di Fermo, indetto concorso per cuoco

La risorsa sarà assunta a tempo indeterminato e full time.

di Valentina Cervelli 11 Febbraio 2019 12:37

Il Comune di Fermo ha indetto un concorso per assumere a tempo pieno un cuoco con contratto a tempo indeterminato: chi verrà scelto sarà assegnato presso il Settore Servizi Socio-Sanitari – Servizio Asilo Nido. Il bando per la presentazione della domanda di partecipazione scade il prossimo 4 marzo.

Requisiti

Per partecipare al concorso indetto dal Comune di Fermo è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore all’età di collocamento a riposo d’ufficio per i dipendenti comunali
  • godimento dei diritti civili e politici
  • idoneità fisica all’impiego
  • non aver riportato condanne penali e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludono la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, oppure dichiarati decaduti da un impiego pubblico
    possesso della patente di guida di tipo “B”.

E’ richiesto il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:

  • diploma di scuola media inferiore e corso di formazione specialistico di “Cuoco” di durata almeno biennale;
  • diploma di scuola media inferiore e attestato di qualifica almeno biennale di “Cuoco”;
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado di “Cuoco” di durata quinquennale.

La selezione avverrà attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di due prove di esame, una pratica ed una orale. Modalità e materie sono visionabili all’interno del bando. In caso di numero di candidati ammessi con riserva superiore a 60 vi sarà anche una prova preselettiva da superare.

Per candidarsi

Per candidarsi al concorso per cuoco del Comune di Fermo è necessario consegnare la domanda di partecipazione opportunamente redatta:

  • a mezzo posta con raccomandata con ricevuta di ritorno
  • presentata direttamente (personalmente, per interposta persona o tramite corriere) all’Ufficio Protocollo del Comune
  • attraverso un messaggio di posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: [email protected]
Tags: cuoco
Commenti