Concorso per assistenti sociali del Ministero della Giustizia

I posti messi a disposizione sono da intendersi a tempo indeterminato.

di Valentina Cervelli 12 febbraio 2018 21:05

Il Ministero della Giustizia ha lanciato un concorso per l’assunzione di 250 assistenti sociali a tempo indeterminato da inserire presso il Dipartimento per la giustizia minorile di comunità. Scopriamone di più, tra requisiti e scadenza del bando.

La ricerca è volta a del personale laureato in possesso dell’abilitazione allo svolgimento della professione di Assistente Sociale e vi è tempo fino al 12 marzo 2018 per inviare le domande di partecipazione. La fascia retributiva è la F1 e l’assunzione finale avverrà se le risorse dimostreranno di essere in grado di superare con successo un periodo di prova di 4 mesi.

Requisiti

Ecco i requisiti necessari per partecipare al concorso di assistente sociale:

  • cittadinanza italiana
  • godimento dei diritti civili e politici
  • laurea in Scienze del servizio sociale o equipollente
  • abilitazione all’esercizio della professione di assistente sociale e iscrizione all’albo professionale
  • idoneità fisica
  • qualità morali e di condotta
  • non essere stati destituiti o licenziati a seguito di procedimento disciplinare, o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione  o dichiarati decaduti da un impiego pubblico.

Tutti i candidati eseguiranno esami su specifiche materie come indicato dal bando. Nello specifico si parla di una prova preselettiva in caso di più di 1000 domande di partecipazione al concorso, due prove scritte ed una orale.

Per candidarsi

Per candidarsi al concorso indotto dal Ministero della Giustizia è necessario inviare la domanda attraverso il modulo telematico dedicato. In caso si avessero problemi negli ultimi tre giorni prima della scadenza sarà possibile inviare la domanda con:

  • raccomandata a/r al Ministero della Giustizia – Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità – Direzione generale del personale, delle risorse e per l’attuazione dei provvedimenti del giudice minorile, Via Damiano Chiesa 24, 00136 Roma
  • posta eletronica [email protected] oppure PEC [email protected]

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti