Concorso Comune di Milano per 10 Istruttori Direttivi

Il Comune di Milano ha aperto le selezioni, tramite concorso, per l'assunzione di 10 Istruttori Direttivi.

di Simona Torrettelli 4 gennaio 2013 8:36

Il Comune di Milano ha indetto un concorso pubblico, per esami, per la selezione di 10 risorse da inserire nel ruolo di Istruttore Direttivo di Polizia Municipale. La domanda di partecipazione al concorso scade il prossimo 27 gennaio 2013.

POSTI A CONCORSO
N. 10 Istruttori Direttivi di Polizia Municipale – Categoria D – posizione giuridica D1 – contratto di lavoro a tempo indeterminato.

REQUISITI
I requisiti necessari per la presentazione della domanda di partecipazione sono i seguenti:

  • possesso di laurea di primo livello o magistrale o diploma di laurea conseguito con il vecchio ordinamento;
  • cittadinanza italiana;
  • assenza di condanne penali;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo e non essere stati licenziati o dichiarati decaduti da un impiego statale e non essere stati licenziati dal Comune di Milano;
  • possesso patente di guida categoria B;
  • idoneità psicofisica all’impiego;
  • possesso dei requisiti necessari per il conferimento della qualità di agente di pubblica sicurezza;
  • solo per chi ha effettuato il servizio civile come obiettore, essere stati congedati da almeno 5 anni e aver rinunciato definitivamente ad essere un obiettore di coscienza;
  • disponibilità al porto e all’uso eventuale delle armi, oltre alla conduzione dei veicoli della Polizia Municipale;

ESAMI
Il concorso prevede il superamento delle seguenti prove:

  • una prova scritta
  • una prova orale

Gli argomenti delle prove sono dettagliati nella copia integrale del bando. Al termine delle prove verrà redatta una graduatoria di merito in base alla quale verranno decretati le 10 risorse che entreranno, a tempo indeterminato, nel corpo di Polizia Municipale del Comune di Milano nel ruolo di Istruttore Direttivo.

COME PARTECIPARE
Tutte le persone interessate possono visualizzare i dettagli del bando consultandone la versione integrale e procedere all’invio della domanda di partecipazione. La stessa dovrà essere redatta sull’apposito modulo e corredata di tutti i documenti richiesti. Il termine per la presentazione della domanda di partecipazione è il 27 gennaio 2013. La domanda può essere consegnata a mano, spedita a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno o tramite posta certificata.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti