Lavoro e stage con Kiabi: come fare richiesta

Il brand francese, che opera nel settore dell'abbigliamento, è in cerca di risorse e tirocinanti da inserire in azienda.

di Elena Arrisico 12 febbraio 2013 11:33

Kiabi – marchio attivo nel campo dell’abbigliamento – è in cerca di stagisti e di nuove risorse da poter inserire all’interno del proprio team in Italia.

Kiabi fu fondato nel 1978 da Patrick Mulliez, che aprì il primo store del brand dedicato all’abbigliamento – rivolto a tutta la famiglia – in Francia. L’azienda francese è, oggi, presente in Europa con 378 punti vendita, dove trovano impiego circa 8.500 persone.

Al momento, Kiabi è in cerca di ragazzi da inserire in stage come Allievo Capo Reparto. Per potersi candidare, occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Essere motivati
  • Voglia di imparare
  • Dinamismo
  • Flessibilità
  • Senso di iniziativa
  • Buon contatto con il cliente

La durata dello stage parte da un minimo di 3 mesi ad un massimo di 6 mesi. L’azienda francese, inoltre, dà la possibilità di inviare una candidatura spontanea per entrare a far parte del suo team, in Italia.

Siete interessati, desiderate avere maggiori informazioni in merito o volete candidarvi? Visitate il sito web Kiabi dove, cliccando sulla voce “Lavora con Noi“, potrete sfogliare tutte le posizioni lavorative attualmente attive – compresi i luoghi di lavoro ed i requisiti richiesti per potersi candidare – ed inviare il vostro curriculum vitae, secondo le modalità indicate dall’azienda.

Inoltre, se nessuna delle posizioni attualmente attive dovesse rispecchiare le vostre esigenze, è possibile inviare una candidatura spontanea all’azienda, che vi contatterà non appena vi saranno opportunità lavorative in linea con le vostre caratteristiche e capacità.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti