Mibact, 130 opportunità di stage per laureati

Si può presentare domanda fino al 12 ottobre 2015.

di piero81 5 ottobre 2015 20:50

Il Mibact mette a disposizione più di 130 opportunità di stage per laureati che non abbiano compiuto 30 anni. La durata va da sei mesi a un anno, e per candidarsi ci sono ancora pochi giorni.


A seguito della pubblicazione del decreto sulla Gazzetta Ufficiale – Serie generale n. 193 – del 21 agosto 2015, arrivano i bandi ufficiali ed entrano dunque nel vivo le candidature ai 130 tirocini di durata semestrale indetti dal Ministero dei beni culturali e del turismo.

Il Mibact, per il secondo anno nell’ambito del “Fondo Mille giovani per la cultura”, apre le porte a giovani laureati fino a 29 anni di età.

Entrando nei particolari, per il 2015, i 130 tirocini sono stati suddivisi in trenta posti per la Soprintendenza speciale per Pompei (nella foto,ndr), Ercolano e Stabia; cinquanta nei Poli museali regionali e nella Direzione generale Musei e ulteriori cinquanta posti presso l’Archivio centrale dello Stato, l’Istituto centrale per gli Archivi, le soprintendenze archivistiche, gli archivi di Stato, le Biblioteche Nazionali di Roma e Firenze e le biblioteche statali.

I prescelti saranno selezionati per titoli e colloquio mentre, per candidarsi online – dopo un’attenta lettura dei bandi – c’è tempo fino alle ore 14 del prossimo 22 ottobre 2015.

La seconda notizia della settimana, invece, concerne l’Autorità Garante della concorrenza e del mercato che si prepara ad accogliere 25 praticanti per dodici mesi. Saranno inseriti 18 laureati con formazione giuridica e 7 con formazione economica o statistica. Il bando, pubblicato martedì 22 settembre nella Gazzetta ufficiale n.73, è dedicato ai laureati in materie giuridiche, economiche o statistiche con una valutazione di almeno 105/110, che non abbiano compiuto il trentesimo anno di età e posseggano un curriculum attinente alle materie di competenza dell’Agcm. La scadenza per le domande è fissata al 12 ottobre.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: mibact
Commenti