Ferrovie dello Stato: 1000 posti disponibili in RFI

Si tratta di un'occasione importante di lavoro presso l'azienda.

di Valentina Cervelli 8 ottobre 2018 13:21

Ferrovie dello Stato è pronta ad assumere: sono  più di mille posti di lavoro in arrivo tra le sue file: il Gruppo FS ha infatti concluso un importante accordo con i sindacati di categoria per la copertura di numerosi posti di lavoro per Addetti alla Manutenzione e alla Circolazione dei treni.

Come anticipato dal titolo, si parla di inserimenti in RFI Spa, la società del gruppo che gestisce l’infrastruttura ferroviaria nazionale. Scopriamone insieme di più.

Le assunzioni nello specifico sono state rese pubbliche da un recente comunicato della FIT – CISL e riguardano il biennio 2018-2019. Approfondendo, si scopre che ad essere previsti sono circa 1.100 nuovi inserimenti, di cui 1000 nella manutenzione e 100 nella gestione della circolazione ferroviaria.  E già entro il 2018 verranno assunte risorse che copriranno più metà dei posti stanziati.

Va sottolineato che a queste assunzioni si accompagnerà anche l’uscita dall’azienda di 700 unità di personale, che favoriranno il ricambio generazione e l’inserimento di giovani risorse, laureati e diplomati tecnici. Ricordiamo che le posizioni attualmente disponibili sono quelle di Manutentori e Capi Stazione, ma non dovrebbero mancare a breve nuove opportunità per coloro che cercano lavoro di tipo amministrativo, tecnico e manageriale grazie al piano aziendale FS 2017-2026.

Per candidarsi

Tutti coloro che sono interessati alle opportunità di lavoro in RFI e nel gruppo FS messe a disposizione dall’azienda, possono utilizzare il sito web dedicato alle carriere del gruppo ferroviario, da cui è possibile visionare l’elenco  delle posizioni aperte e  tutti i dettagli ad essere relative: sarà poi da lì possibile inviare il proprio cv compilando l’apposito form.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti