Ordine avvocati Firenze cerca amministrativo

La risorsa verrà assunta con contratto a tempo pieno ed indeterminato.

di Valentina Cervelli 2 ottobre 2018 18:15

L’Ordine degli Avvocati di Firenze necessita di un assistente amministrativo: per questa ragione ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione dello stesso da inserire con contratto di lavoro a tempo indeterminato e pieno in Cat. B, posizione economica B1.

Importante: la scadenza del bando dedicato è prevista per il prossimo 18 ottobre: il profilo ricercato è quello di ragioniere addetto alla contabilità informatizzata.

Requisiti

Per partecipare al concorso dell’Ordine degli Avvocati di Firenze i candidati devono soddisfare i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’UE oppure appartenere ad una delle categorie previste dal bando
  • godimento dei diritti politici e civili
  • assenza di condanne penali e di procedimenti penali pendenti
  • diploma di maturità, scuola secondaria superiore (diploma di istruzione secondaria di secondo grado)
  • per i candidati soggetti all’obbligo di leva la posizione regolare relativa alla stessa
  • conoscenza della lingua inglese, parlata e scritta
  • conoscenza dei programmi windows più diffusi (word, excel, power point)
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione.

La selezione avverrà attraverso la valutazione dei titoli, due prove scritte ed una orale nelle modalità e materie indicate nel bando. In caso di numero di domande superiori a 30 sarà prevista una prova preselettiva. I candidati saranno interrogati anche sulla conoscenza della lingua inglese e sull’uso delle apparecchiature informatiche.

Per candidarsi

Per candidarsi al concorso indetto dall’Ordine degli Avvocati di Firenze è necessario inviare la domanda redatta in modo corretto e corredata di documentazione in uno dei seguenti modi:

  • raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Ordine Avvocati Firenze – Palazzo di Giustizia Viale Guidoni, 61 – 50127 Firenze
  • direttamente a mano all’Ufficio Protocollo;
  • via mail da casella personale PEC al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: [email protected]

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti